rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Politica Grazzanise

Elezioni 2020. Dopo il commissario sarà sfida apertissima: ballano 6 candidati sindaci

Dall’ex Gravante a Teresa Cerchiello: ecco tutti i papabili alla fascia tricolore

Si prospetta una sfida apertissima alle prossime elezioni amministrative di Grazzanise, comune guidato dal commissario Aldo Aldi. Quasi passata l’emergenza Covid-19, le varie liste si stanno organizzando per presentarsi alla prossima tornata elettorale. Ed il rischio è che si arrivi tutti divisi ai nastri di partenza.

Proverà la nuova scalata alla poltrona di sindaco Vito Gravante, sfiduciato nel mese di luglio dello scorso anno, che sta lavorando alla lista insieme all’ex assessore Angela Simone. Contro di lui ci potrebbe essere la segretaria Pd Teresa Cerchiello, ex consigliere comunale, che potrebbe presentare una lista civica e pare sia abbastanza avanti con la lista ed il programma; ci dovrebbe riprovare anche Federico Conte di ‘Nuovi Orizzonti’, così come si potrebbe vedere ‘Campi Stellati’ di Domenico D’Elena che sta lavorando con Raffaele Di Resta. Un altro papabile candidato a sindaco è Enrico Petrella che alle ultime elezioni europee ha dimostrato di aver un buon seguito appoggiando l’europarlamentare della Lega Valentino Grant e potrebbe ripresentare ‘Senso Civico’.

C’è poi da valutare la posizione di Giuseppe Raimondo (di area Dem) che negli ultimi giorni ha aperto un dialogo con Gabriella Parente (Fratelli d’Italia) e Mattia Parente (Forza Italia) per valutare la possibile di mettere in campo una lista civica insieme. Devono, invece, ancora uscire allo scoperto l’ex vice sindaco Marcellino Vaio ed il presidente del consiglio comunale Benito Palazzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2020. Dopo il commissario sarà sfida apertissima: ballano 6 candidati sindaci

CasertaNews è in caricamento