Sabato, 25 Settembre 2021
Politica Casaluce

Elezioni, ufficiali altri 4 candidati per Luongo sindaco

Tozzi, Fusco, Biavasco e Castellano scendono in campo con 'Agire'

“Non prometto i cieli in terra, ma do la mia parola d’impegno in un degno operato, volto al bene comune e al rispetto di tutti”. Così Francesco Tozzi, 47 anni, ufficializza la sua candidatura al consiglio comunale di Casaluce con Francesco Luongo sindaco.

Tozzi si mette in gioco con le sue convinzioni. “Credo che un pensiero buono, delle maniche rimboccate, il sudore della fronte e qualche ora di sonno in meno possono cambiare piccoli mondi. E Casaluce è un piccolo mondo, il piccolo grande mondo di noi tutti. Una terra che meriterebbe cura e luce – dice Tozzi - Credo nei valori della fiducia e del confronto, quei valori che permettono ad un uomo di superare i propri limiti attraverso un sano lavoro di squadra. La squadra in cui oggi entro ufficialmente a far parte ha il nome “Agire”, un gruppo di persone valide, che vede come candidato alla carica di sindaco Francesco Luongo: una persona seria, perbene, onesta, preparata e dal cuore grande e nobile, prima ancora di essere per me un amico fraterno”.

Al fianco di Luongo anche Nicola Fusco, che ha già appoggiato il candidato sindaco nella passata tornata elettorale, ma che ora vuole metterci la faccia. “Sette anni fa ho appoggiato Francesco perché condividevo la sua visione politica, oggi le sue idee sono ancora le mie e ho deciso di candidarmi al consiglio comunale con il suo gruppo Agire”. Fusco, 29 anni, agente di polizia penitenziaria, vive nel rione San Lorenzo e vuole farsi “portavoce dei residenti in questa zona che spesso sono considerati cittadini di serie B, ascoltati solo durante le campagne elettorali e poi dimenticati. Io non li dimenticherò perché vivo nel rione e voglio essere la voce del rione in consiglio comunale. Voglio ridare vita e dignità a tutte le periferie e insieme agli amici di Agire, persone competenti e capaci, sono convinto di riuscirci”.

Altra conferma è l’architetto 32enne Carolina Biavasco: “Ho deciso di ricandidarmi con Francesco Luongo perché mi fido di lui, perché ha dimostrato che esiste la vera politica, quella seria e ha dato prova di essere capace di portare a termine progetti importanti per Casaluce. Come nel 2014, voglio lavorare al suo fianco per rendere concrete quelle idee semplici ed attuabili che portano il grande cambiamento”.

Un cambiamento caldeggiato anche da Antonio Castellano, 49 anni, già assessore e consigliere comunale in passato, candidato con Luongo nel 2014. “Mi candido consigliere comunale con Agire perché, come già in passato, credo sia possibile un cambiamento con nuove leve che hanno voglia di fare e operare per il bene comune – dice Castellano - C’è da lavorare per riportare vita in città. Il mio primo obiettivo è realizzare un grande parco giochi per i bambini e una struttura sportiva per i giovani”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, ufficiali altri 4 candidati per Luongo sindaco

CasertaNews è in caricamento