Comunali 2020. Mancano 2 donne, tagliati 6 candidati a ‘Marcianise riparte’

Tartaglione: “Non cambia nulla, anche gli esclusi continueranno a fare campagna elettorale”

Il candidato sindaco Alessandro Tartaglione

Sei candidati uomini depennati dalla lista ‘Marcianise Riparte’ a sostegno della candidatura a sindaco di Alessandro Tartaglione. E’ la decisione adottata dopo la verifica della commissione elettorale che ha evidenziato l’assenza di due donne per garantire la percentuale di quote rosa per le elezioni amministrative.

Per questo motivo si è proceduto a depennare dalla lista gli ultimi sei candidati al consiglio comunale della lista di sesso maschile. Escono dunque dalla competizione elettorale Francesco Pagano, Salvatore Alagi Pellino, Simone Puglisi, Donato Salzillo, Nicola Salzillo, Michele Vittoria.

Dispiaciuto ma non preoccupato il candidato sindaco: “Per noi non cambia nulla perché le persone escluse continueranno a fare campagna elettorale. Purtroppo - spiega - è stato un errore dettato da un momento di concitazione forte a cavallo di Ferragosto che colmeremo attraverso l’attivismo degli esclusi che continueranno a fare campagna elettorale come se fossero loro stessi in campo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • La confessione del magistrato: "Volevo arrestare Maradona per un traffico di droga tra Caserta e Napoli"

Torna su
CasertaNews è in caricamento