Sabato, 20 Luglio 2024
Politica Cesa

Elezioni 2020. De Angelis sposa il progetto di Ferrante: "Zannini al nostro fianco per rilanciare la città"

Il consigliere di opposizione lascia il Centro Democratico: "Con i 'Moderati' per spodestare Guida"

Il consigliere comunale di opposizione, Luigi De Angelis, dopo aver lasciato il Centro Democratico (non rinnovando la tessera) ha deciso di fare un percorso senza simboli per sostenere la candidatura a sindaco di Ernesto Ferrante, che alle prossime elezioni comunali scenderà in campo con 'Uniti per Cesa'. De Angelis sottolinea di aver scelto di sostenere Ferrante "insieme agli altri amici e colleghi consiglieri di opposizione" avendo "un obiettivo ben preciso: garantire alla cittadinanza un cambiamento rispetto all'attuale amministrazione capeggiata da Enzo Guida, da realizzarsi con una gestione del bene comune basata sulla trasparenza, sulla collegialità delle scelte, sul rispetto dei ruoli e sulla legalità".

De Angelis ha voluto affiancare Ferrante e i suoi nuovi 'compagni di squadra' perché li "ritengo capaci di portare a termine con lealtà e competenza gli impegni programmatici che saranno assunti con i cittadini. Cesa deve voltare pagina rispetto ad un'esperienza amministrativa a mio avviso infelice, caratterizzata da troppi annunci, eccessivo personalismo e poche cose realizzate. Insieme ai numerosi amici che da anni mi affiancano, ho scelto di sostenere la candidatura a sindaco di Ernesto Ferrante. Ritengo fondamentale, per rilanciare Cesa, una maggiore attenzione al commercio locale, una gestione più efficiente dei servizi, interventi più efficaci in materia di vivibilità, una lotta vera all'evasione e una politica più equa per quanto riguarda le tasse comunali sia per le famiglie che le imprese, purtroppo poche, che operano sul territorio".

"Cesa deve ritornare ad essere il paese in cui le istituzioni sono al servizio dei cittadini, con autorevolezza e decoro. 'Uniti per Cesa' è un'aggregazione di uomini liberi, uniti da un programma di cambiamento - conclude De Angelis -. Chi mi conosce, sa bene la mia idea della politica, intesa come servizio e passione civile. I cittadini conoscono anche la mia storia personale, senza macchia, che mi consente ancora, dopo tanti anni, di entrare nelle case a testa alta. Ho un saldo riferimento politico ed istituzionale nell'amico onorevole Giovanni Zannini, fondatore del gruppo “Moderati”. Con gli altri amici zanniniani di Cesa e con i nostri comitati di riferimento, saremo al fianco del candidato sindaco Ernesto Ferrante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2020. De Angelis sposa il progetto di Ferrante: "Zannini al nostro fianco per rilanciare la città"
CasertaNews è in caricamento