Politica

Elezioni, Di Nuzzo incassa l'appoggio di Zannini per la scalata a sindaco

L'ufficializzazione della candidatura alla fascia tricolore non è ancora arrivata, ma si sta lavorando ad una coalizione

Giovanni Zannini e Biagio Di Nuzzo

Nel prossimo autunno i cittadini di Cervino saranno chiamati alle urne per le elezioni comunali 2021. Tuttavia non è ancora completamente delineato il quadro delle candidature alla fascia tricolore. 

Ad oggi coloro che hanno già ufficializzato la propria candidatura alla carica di primo cittadino sono Giuseppe Vinciguerra (fedelissimo del presidente della Provincia di Caserta Giorgio Magliocca) e il sindaco sfiduciato Gennaro Piscitelli

A loro potrebbe aggiungersi Biagio Di Nuzzo. Quest'ultimo, infatti, sta lavorando ad una coalizione che possa sostenerlo alla scalata alla fascia tricolore o comunque che possa appoggiare un nome condiviso. In quest'ottica si inserisce l'accordo raggiunto con il consigliere regionale e presidente della commissione Ambiente Giovanni Zannini. I due si sono incontrati in Regione e Zannini ha promesso a Di Nuzzo pieno sostegno per le prossime elezioni amministrative. 

Si tratta di un grande 'colpo' per Di Nuzzo, già vice sindaco e tra i nove firmatari della sfiducia a Gennaro Piscitelli, considerato il peso politico di Zannini risultato il consigliere più votato in Campania nella lista del governatore Vincenzo De Luca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Di Nuzzo incassa l'appoggio di Zannini per la scalata a sindaco

CasertaNews è in caricamento