Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Elezioni. Il centrosinistra apre ai 5 Stelle in tutti i comuni al voto

Vertice provinciale della coalizione. Ma sui grandi centri non c’è intesa totale

Il segretario provinciale Pd Emiddio Cimmino

In vista della prossima tornata elettorale che riguarderà molti comuni di Terra di Lavoro, tra cui il comune Capoluogo, lunedì sera si è riunito il Coordinamento Provinciale delle forze del centro sinistra.

Erano presenti i rappresentanti del Partito Democratico, Articolo Uno, Partito Socialista, Italia Viva e Sinistra Italiana. Nell’incontro è emersa la volontà comune “sia di intensificare il lavoro di condivisione programmatica in tutti i Comuni che vanno al voto e sia la volontà di rafforzare un percorso già condiviso arricchendolo del confronto con altre sensibilità della stessa area”.

Su temi importanti, si legge in una nota, “quali il miglioramento generale dei servizi essenziali degli enti locali, le politiche sociali, le politiche di sviluppo, nonché le criticità organizzative per la gestione delle ingenti risorse del Pnrr, è indispensabile compiere urgenti passi in avanti per raggiungere risultati positivi”.

L’obiettivo del centrosinistra è quello di compiere “ogni sforzo utile per replicare anche in provincia di Caserta, ove possibile, uno schema di coalizione con il Movimento Cinque Stelle, e con quei gruppi civici vicini alla nostra area. Occorre un grande impegno per mettere in campo le energie migliori, con l’esclusivo intento di superare le difficoltà attuali legate alle evidenti criticità economiche e sociali. C’è da intensificare, ma un passo alla volta, il dialogo fra tutti, per dare una risposta alle aspettative dei casertani. Una sfida che i partiti, che lunedì hanno partecipato al tavolo, non intendono sprecare”.

In realtà, però, dal tavolo sono emerse difficoltà profonde, soprattutto nel trovare una intesa per i grandi centri. A Caserta città, ad esempio, Articolo Uno è su posizioni diverse rispetto a quelle del sindaco uscente del Pd Carlo Marino; discorso simile anche per Santa Maria Capua Vetere con Antonio Mirra e Sessa Aurunca (Lorenzo Di Iorio). Alcune differenze di vedute sono state poi evidenziate anche da Sinistra Italiana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni. Il centrosinistra apre ai 5 Stelle in tutti i comuni al voto

CasertaNews è in caricamento