Politica

Elezioni a Caserta, si muove anche il Pd: convocato summit coi partiti di centrosinistra

Tresca apre anche alle civiche. Ma sullo sfondo resta il nodo dei renziani

Tre mesi dopo l’annuncio del sindaco di Caserta Carlo Marino di ricandidarsi alle prossime elezioni amministrative, anche il Partito democratico del Capoluogo muove ufficialmente i primi passi per costruire la coalizione.

Il segretario Enrico Tresca ha convocato per martedì 12 gennaio alle ore 18,30 presso la sede democrat in piazza Matteotti il tavolo cittadino del centrosinistra. L’invito è stato rivolti ai segretari cittadini di Italia Viva, Articolo Uno, Centro Democratico, Verdi, Noi Campani, Partito Socialista, Sinistra Italiana, Azione oltre che ai rappresentanti delle liste civiche del centrosinistra. Un incontro convocato, come è scritto nel messaggio inviato ai ‘colleghi’ degli altri partiti, “per la costruzione della proposta politica da portare alla città di Caserta in vista delle elezioni 2021”.

Una mossa che, in realtà, gli esponenti di Italia Viva si aspettavano nei mesi addietro, o, almeno, prima dell’annuncio della ricandidatura di Marino a sindaco. Del resto, è stato proprio questo elemento ad essere “impugnato” da parte dei consiglieri comunali di Italia Viva, nel corso del consiglio comunale di circa un mese fa, quando venne sancita la rottura (ai più sembrata definitiva, ma mai dire mai…) proprio col Pd.

Gli stessi renziani (che in consiglio comunale possono contare su Giovanni Megna, Roberto Peluso, Pasquale Antonucci, Gianfausto Iarrobino e Mario Russo), infatti, hanno aperto a dicembre il loro “giro di consultazioni” che dovrebbe chiudersi, così come annunciato dai coordinatori cittadini Marta Tammaro e Giovanni Megna, nelle prossime ore.

Finalmente, però, si sta entrando nel vivo (almeno nel centrosinistra) delle elezioni amministrative. Dal fronte opposto, quello di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia, per ora, non giungono notizie “convinte” sulla strada da intraprendere. Resta in campo la candidatura di Pio Del Gaudio, l’ex sindaco di Caserta che sembra voler rimettersi in gioco dopo aver chiuso definitivamente la difficile parentesi giudiziaria che, suo malgrado, lo ha coinvolto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Caserta, si muove anche il Pd: convocato summit coi partiti di centrosinistra

CasertaNews è in caricamento