Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Elezioni. Pressing sugli indecisi: "Subito tavolo di centrosinistra. Serve chiarezza su chi appoggia il sindaco Marino"

Il consigliere Iannucci: "Se dovessero esserci defezioni dell’ultimo momento il partito socialista si ritroverà a fare una profonda riflessione sul prosieguo del cammino"

Il consigliere Iannucci ed il sindaco Marino

“A seguito degli ultimi accadimenti credo che sia arrivato il momento di riconvocare il tavolo del centrosinistra”. Lo chiede il consigliere comunale del Partito Socialista di Caserta Gianluca Iannucci. “Ora che si è ricomposta la frattura con Italia Viva - spiega - c’è la necessità di andare oltre la scelta del candidato sindaco e gettare le basi per il nuovo programma politico per il prossimo quinquennio. Questo anche per definire i confini della coalizione. Capire chi sono le forze in campo a sostegno del sindaco uscente e quali sono i punti in comune di prospettiva per la città. Il lungo temporeggiare di alcune forze politiche sul nome del sindaco Marino, sta assumendo contorni poco chiari. E non possiamo permetterci di restituire alla cittadinanza la solita politica del traccheggio che cela accordi indicibili”.

Un messaggio, dunque, a chi ancora non ha detto chiaramente di voler sostenere il candidato sindaco Carlo Marino, con in testa il famoso “listone” a cui stanno lavorando il consigliere regionale Giovanni Zannini, il consigliere Massimiliano Marzo e l’assessore Emiliano Casale.

“Il nostro mandato aveva, tra i tanti, un obiettivo di discontinuità con la “solita” politica. Così come il Partito Socialista, ancor prima del Partito Democratico stesso, ha pubblicamente sostenuto un Carlo Marino Bis, è arrivato il momento che lo facciano tutti quelli che vogliono condividere questo percorso” commenta Iannucci.

“Per una volta i nostri concittadini potranno vivere una campagna elettorale un po’ più rassicurante. Avulsa da ogni sentore clientelare. È arrivato il momento di dimostrarlo per rafforzare ancor di più la coalizione a sostegno del progetto. In caso contrario e se dovessero esserci defezioni dell’ultimo momento il Partito Socialista, protagonista attivo della storia amministrativa della città si ritroverà a fare una profonda riflessione sul prosieguo del cammino. Con la speranza che tutto questo non avvenga” chiosa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni. Pressing sugli indecisi: "Subito tavolo di centrosinistra. Serve chiarezza su chi appoggia il sindaco Marino"

CasertaNews è in caricamento