Politica

Elezioni a Caserta, caccia ai candidati. Si ‘rischiano’ quasi 40 liste

Otto aspiranti sindaci in campo. Dubbio Pulcino dopo i rumors su un possibile passo indietro

Le prossime elezioni amministrative di Caserta rischiano di essere quelle col maggior numero di candidati ai nastri di partenza. Almeno stando a quanto annunciato dalle 8 aspiranti fasce tricolore relativamente alla composizione delle proprie coalizioni. Stando a quanto annunciato da Carlo Marino, Gianpiero Zinzi, Pio Del Gaudio, Romolo Vignola, Raffaele Giovine, Giacomo Lupo Pulcino, Errico Ronzo e Ciro Guerriero si potrebbe raggiungere la cifra monstre di 39 liste (contro le 22 del 2016) che, se fossero ognuna completa con 32 candidati, starebbe a significare 1248 persone in lista per un posto in consiglio comunale. Un record. Anche se nelle prossime settimane qualcosa potrebbe cambiare.

La coalizione di Carlo Marino

Il sindaco del Pd, l’uscente Carlo Marino, in una recente intervista ha affermato che sta lavorando alla composizione di 10 liste. Al momento le certezze  riguardano le liste di Partito democratico, ‘Moderati-Insieme’, Avanti-Psi, Noi Campani, Italia Viva (che però potrebbe presentarsi senza simbolo e sotto altro nome), Radici Casertane (che fa riferimento ai due consiglieri uscenti Guida e Tenga).

La coalizione di Gianpiero Zinzi

Il candidato del centrodestra Gianpiero Zinzi schiererà ai nastri di partenza le liste ‘Prima Caserta’, ‘Per Caserta’, ‘Caserta nel Cuore’, Fratelli d’Italia, Forza Italia, ‘Caserta di Idee’, ‘Caserta al Centro’ e ‘Caserta Nuova’.

La coalizione di Pio Del Gaudio

L’ex sindaco Pio Del Gaudio, dopo l’accordo col gruppo dell’ex consigliere Enzo Bove, ha annunciato 12 liste ai nastri di partenza. ‘Caserta Tu’, ‘Caserta nel Verde’, Casertiamo, Rinascimento di Sgarbi, Nazionalisti italiani, Federazione Italiana, Autonomi e Partite Iva, Partito Repubblicano, Città Futura, Rete Civica Casertana, No Malaffare, Partito Cristiano Sociale.

Dubbio Pulcino. Le liste di Vignola, Giovine, Ronzo e Guerriero

Nelle ultime ore è circolata con forza l’ipotesi che il medico Giacomo Lupo Pulcino possa fare un passo indietro rispetto alla candidatura a sindaco. Ipotesi che, ad oggi, non è stata smentita né confermata ed al momento lo consideriamo in campo con 2 liste a supporto così come annunciato.  Tre, invece, saranno le liste per Romolo Vignola: Speranza per Caserta, Io Firmo per Caserta e Movimento Per. Raffaele Giovine potrà contare sicuramente su ‘Caserta Decide’ ma si è pensato anche di costruire una seconda lista per dare maggior supporto alla sua candidatura. Una lista a testa, invece, per Errico Ronzo (Io partecipo) e Ciro Guerriero (Caserta Kest’è).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni a Caserta, caccia ai candidati. Si ‘rischiano’ quasi 40 liste

CasertaNews è in caricamento