Politica

Elezioni. Del Gaudio al 'Duel' coi candidati di Vittorio Sgarbi

Incontro sulla cultura col direttore del teatro romano di Benevento Creta, l’editore Vozza e la chef del presidio SlooFood Giuliano

E’ in programma per domani pomeriggio, martedì 28 settembre a partire dalle ore 19 presso il Cinema Duel, il dibattito ‘Parliamo di Caserta Città Cultura’ promosso dal coordinamento di Rinascimento, formazione che sarà impegnata nella prossima tornata amministrativa con una propria lista a sostegno del candidato sindaco del Polo civico Città Futura Pio Del Gaudio.

"Cultura e turismo devono diventare il motore dell’economia casertana, rappresentano la più grande industria che ha la città – ha esordito Lucio Ariemma, coordinatore di Rinascimento – l’assenza di visione, ha impedito però che tale industria decollasse. Nella prossima amministrazione, con l’aiuto di Vittorio Sgarbi, metteremo in campo una serie di iniziative tese a proiettare Caserta e le sue bellezze in quella cornice internazionale che meritano. La scelta di organizzare questo dibattito al Duel è un segnale di attenzione che abbiamo inteso dare al mondo della cultura. Il cinema è un luogo di promozione culturale che, negli ultimi due anni, è stato letteralmente schiacciato dalla pandemia, ma anche da una politica che non ha saputo tutelare un mondo con quello della cultura. Nonostante tutto Silvestro Marino è andato avanti e non ha accettato, a fronte di offerte importanti, di vendere la sua multisala".

Di primo livello il parterre di ospiti: con il candidato sindaco Pio Del Gaudio, infatti, interverranno Ferdinando Creta, direttore del teatro romano di Benevento, l’editore Giuseppe Vozza, e Marilena Giuliano, chef del presidio SlooFood ‘Gli Scacchi’. "Complimenti a Rinascimento per essere riusciti a mettere insieme espressioni così importanti nel mondo della cultura – ha sottolineato Del Gaudio – cultura e turismo diventano quell’azienda che abbiamo in mente solo se storia, arte, enogastronomia, architettura, tradizioni viaggiano all’unisono. E’ quello che faremo con la prossima amministrazione sfruttando la collaborazione di un testimonial come Sgarbi che ci aiuterà a dare una dimensione internazionale alla nostra Caserta partendo dalla Reggia e tenendo dentro tutte le nostre eccellenze per offrire finalmente un ‘pacchetto Caserta’ ai turisti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni. Del Gaudio al 'Duel' coi candidati di Vittorio Sgarbi

CasertaNews è in caricamento