Politica

SPECIALE CASERTA Boom Casale-Marzo che chiudono a 886 voti. Ecco tutti i più votati

Diverse conferme e tante sorprese. In Speranza la spunta il medico Dino Fusco; in 'Io Firmo' Gloria Martignetti; in 'Zinzi per Caserta' Donato Aspromonte; in Caserta Decide Virginia Crovella. Nel Pd Comunale primo seguito da Donisi

Sono stati ufficializzati dopo oltre 40 ore i voti riportati dai candidati delle 31 liste in corsa alle elezioni amministrative di Caserta. Come al solito non sono mancate le sorprese.

Nella lista ‘Insieme-Moderati’ c’è stato un testa a testa fino alla fine tra l’assessore uscente Emiliano Casale e l’ex consigliere di opposizione Massimiliano Marzo che hanno chiuso pari a quota 886, seguiti dall’assessora uscente Dora Esposito con 693 voti e dal consigliere uscente Massimo Russo con 621.

Nel Partito democratico la spunta l’uscente Gianni Comunale (487) davanti a Matteo Donisi (485) e Roberta Greco (464). In Italia Viva Roberto Peluso raggiunge quota 531, ma non bastano per battere Mimmo Maietta con 635 preferenze. Dietro di loro l’uscente Pasquale Antonucci (vice sindaco) (474) e la consigliera Emilianna Credentino (463). In Noi Campani primeggia Liliana Trovato con 444 preferenze davanti ad Antonio De Lucia con 371 voti, Mimmo Natale (323) e Nicola Gentile (317). In Origini boom per Francesco Guida, figlio dell’ex consigliere Mimmo, con 666 voti; dietro di lui il consigliere Donato Tenga (431) e l’assessore Alessandro Pontillo (355). Nella lista Socialisti Uniti Gianluca Iannucci si ferma a 193 voti e deve sperare nella vittoria di Carlo Marino al ballottaggio per tornare in consiglio comunale.

Nel centrodestra c’è da registrare il boom della lista ‘Caserta per Zinzi’ guidata da Alessio Dello Stritto con 512 voti, davanti a Maurizio Del Rosso (480), Fabio Schiavo (437) e Francesco Garofalo (381). In Fratelli d’Italia il primo è stato Paolo Santonastaso con 440 voti, davanti all’ex assessore Pasquale Napoletano (403), Filippo Mazzarella (357) e Mirella Corvino (342).

In Prima Caserta svetta Donato Aspromonte con 333 voti, davanti ad Antonietta Vigliotta (305) ed Emilio Caterino (281). Forza Italia, invece, spera nel ballottaggio per tornare in consiglio comunale: a guidare la lista Elio Di Caprio (260) e Rossella Gravina (132). L’ex assessore Raffaele Piazza (230), invece, è il più votato di ‘Caserta nel cuore’ seguito da Andrea Sinatra (142) ed Edgardo Ursomando (116).

Tra le liste di Pio Del Gaudio da registrare le buone affermazioni del consigliere comunale uscente Roberto Desiderio (369 voti in ‘Caserta Tu’) che sarà riconfermato a Palazzo Castropignano; Antonio De Crescenzo ha invece raccolto 247 presenze in Casertiamo che però non bastano per il ritorno in Comune. L’altro consigliere uscente Marco Cicala porta a casa 308 voti in ‘Città Futura’ ma la lista non raggiunge il seggio.

Nella coalizione di Romolo Vignola non mancano le sorprese. In Speranza per Caserta c’è l’affermazione del medico Dino Fusco con 388 voti, davanti a Francesco Apperti. In ‘Io Firmo per Caserta’, invece, il maggior numero di preferenze è stato raccolto da Gloria Martignetti (424). Nella coalizione di Raffaele Giovine, invece, super prestazione di Virginia Anna Crovella con 459 voti raccolti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SPECIALE CASERTA Boom Casale-Marzo che chiudono a 886 voti. Ecco tutti i più votati

CasertaNews è in caricamento