Lunedì, 20 Settembre 2021
Politica Capodrise

Elezioni, il gruppo Crescente esce allo scoperto e lavora a Negro sindaco

Il progetto civico annuncia le priorità programmatiche. Cinque possibili candidati alla fascia tricolore

L'attuale sindaco Angelo Crescente con Vincenzo Negro

Sarà una competizione elettorale di certo affollata quella per le elezioni comunali di Capodrise. Dopo l'ufficialità delle candidature di Nicola Belardo, con "Capodrise di Tutti", e di Giuseppe Fattopace in quota Pd - con la candidatura dell'ex sindaco che ha provocato una fronda interna con 13 iscritti alla sezione "Nilde Jotti" che hanno contestato l'indicazione - anche il gruppo dell'attuale sindaco Angelo Crescente (che non potrà ricandidarsi avendo svolto due mandati consecutivi) esce allo scoperto. 

Per il momento la compagine civica sta lavorando sui programmi, in attesa di ufficializzare i nomi di candidato sindaco e consiglieri comunali. Nel corso delle prime riunioni del movimento sono state delineate le priorità: "migliorare la vivibilità di tutte le aree comunali, dal centro alla periferia e di ammodernare il governo del territorio attraverso: un incremento dei servizi ai cittadini; un effettivo potenziamento della macchina amministrativa; una più coraggiosa e sostenibile modalità di gestione degli spazi pubblici, anche ricorrendo a un sano partenariato pubblico-privato; un’implementazione della programmazione e realizzazione delle opere pubbliche, rilanciando in primis il progetto del campo sportivo insieme all’area commerciale; un nuovo piano di mobilità sostenibile a supporto dell’ambiente", si legge in una nota. A ciò si aggiunge la volontà di "un cambio di rotta" sull'approccio alla macchina amministrativa. 

Insomma, le idee prima dei nomi, che comunque non mancano. In pole position per l'investitura di candidato alla fascia tricolore c'è l'attuale presidente del consiglio comunale ed ex vicesindaco, proprio dell'amministrazione Crescente, Vincenzo Negro che è tra i promotori del progetto civico insieme ad un'altra fedelissima di Crescente, Luisa D'Angelo. Gli altri compagni di viaggio che stanno partecipando al movimento sono Carlo Pontillo, Vincenzo Delle Curti, Pasquale Di Giovanni, Luigi e Sossio Colella, Gabriele Lunato, Pietro Pontillo, Tina Raucci, Claudia Gaglione, Vincenzo Rossetti, Franco Pontillo, Michele Di Paolo, Pasquale Ricciardi, Margherita Nero, Nicola Cecere, Danilo Camerlingo, Donato e Giovanni Russo Raucci, Pasquale De Lucia, Raffaele Moretta, Christian Di Francesco, Antonio Martone e Giuseppe Piccolo

Ai tre gruppi già in corsa si aggiunge il "quarto incomodo", quello dell'Alleanza per Capodrise di cui fanno parte il "Movimento Civico per Capodrise" (Franco Martone e Donato Negro), "Viviamo Capodrise" ( Paolo Maietta), "Rinnovamento per Capodrise" (Giuseppe Glorioso) e "Capodrise Insieme" (Gaetano Argenziano). Se sono in corso le interlocuzioni per la scelta dei candidato sindaco (nei prossimi giorni è in programma una riunione che potrebbe essere decisiva) i movimenti hanno in comune la voglia di discontinuità rispetto all'amministrazione guidata da Angelo Crescente.

Lavora in sordina ad una lista propria, infine, anche Filippo Topo, attuale consigliere di opposizione che cinque anni fa ha sfiorato la fascia tricolore, persa solo per una decina di preferenze. Il medico al momento sta valutando la sua discesa in campo che dal suo entourage danno quasi per certa. La riserva, comunque, ancora non è stata sciolta.

Insomma, cinque possibili candidati per la fascia tricolore, ognuno con la propria lista a sostegno. Dopo le trattative e le prime fasi di studio degli avversari prenderà il via una campagna elettorale che si preannuncia già accesissima.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, il gruppo Crescente esce allo scoperto e lavora a Negro sindaco

CasertaNews è in caricamento