Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Magliocca choc: “Mi dimetto, motivo di salute”

Lascia l’incarico da sindaco. Anche la Provincia in bilico

Il sindaco Giorgio Magliocca

"Mi dimetto da sindaco". Giorgio Magliocca, all'improvviso, annuncia il proprio addio al Comune di Pignataro Maggiore. Una scelta che avrà ripercussioni anche sulla Provincia di Caserta, che Magliocca guida proprio per il ruolo di sindaco che ricopre.

La scelta, però, non ha nulla di politico. "Mi dispiace. Ho riscontrato un problema di salute" ha scritto sui social. "Mi dispiace assumere questa decisione, che ho preso insieme a tutta la mia famiglia, perché in questi anni abbiamo svolto un grande lavoro di rinnovamento del nostro comune. E sentivo forte il vostro incitamento per la prossima campagna elettorale. Ma ora ho bisogno di serenità e tranquillità. Sono convinto che mi capirete".

La scelta di Magliocca, come detto, avrà ripercussioni anche in Provincia. Passati i 20 giorni canonici per ritirare le dimissioni, il prefetto Raffaele Ruberto provvederà a commissariare il Comune di Pignataro (dove si voterà ad ottobre per il rinnovo dell'amministrazione) e contestualmente dovrebbe essere dichiarata la decadenza anche da presidente della Provincia di Caserta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magliocca choc: “Mi dimetto, motivo di salute”

CasertaNews è in caricamento