Il segretario provinciale s’arrende: dimissioni. Pd ad un passo dal commissariamento

Cimmino alza bandiera bianca dopo le tante assenze nella riunione dei segretari di circolo

Il segretario provinciale del Pd Emiddio Cimmino

Emiddio Cimmino si è arreso. E stavolta appare una scelta definitiva. Il segretario provinciale del Partito democratico di Caserta ha annunciato questa sera di voler lasciare l’incarico dopo aver capito (forse definitivamente) che trovare la sintesi all’interno di questo Partito democratico e’ davvero impresa difficile (se non impossibile). 

La decisione è arrivata nel corso della riunione coi segretari cittadini del Pd casertano che sarebbe dovuta servire a cercare di trovare una nuova strada da percorrere dopo l’azzeramento della segreteria annunciato dallo stesso Cimmino nei giorni scorsi. Ed invece alla riunione ci sono state tante assenze, soprattutto dei segretari di circolo di riferimento dell’area di Stefano Graziano e Camilla Sgambato. Assenze che sono pesate, considerando che i segretari dell’area di Gennaro Oliviero erano pronti a dare battaglia, avendo già messo Cimmino nel mirino da diverse settimane. Anche se, va sottolineato, avevano presentato un documento col quale non mettevano in discussione la guida della segreteria, ma chiedevano di tornare sulle scelte dell’azzeramento della squadra di governo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questo punto il segretario provinciale ha deciso di alzare bandiera bianca e dimettersi nuovamente dall’incarico. Decisione che dovrà essere formalizzata da un atto ufficiale in assemblea. A questo punto l’ipotesi è che il Pd casertano venga nuovamente commissariato alla vigilia di una importante tornata elettorale come quella delle Regionali 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due casi fuori la 'zona rossa' di Mondragone. Un nuovo caso anche a Falciano

  • Zona rossa a Mondragone, pediatri di famiglia preoccupati: "Scaricate l'app Immuni"

  • Sgominata la banda dei magazzinieri: arresti anche nel casertano

  • Macchia nera in mare, era letame. Denunciati padre e figlio

  • Schiavone: "La Provincia era un ente permeabile grazie a Ferraro e Cosentino"

  • Droga venduta al bar sull'asse Caivano-Caserta, 11 indagati

Torna su
CasertaNews è in caricamento