menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra

Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra

Idrico, ufficiali le dimissioni di Mirra dalla presidenza

Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere lascia dopo l'elezione all'Ato Rifiuti

Il sindaco di Santa Maria Capua Vetere lascia ufficialmente l’incarico di presidente dell’Ente Idrico Campano del distretto di Caserta. Una notizia già anticipata da Casertanews quando Antonio Mirra, lo scorso 30 novembre, venne eletto nello stesso ruolo all’Ato Rifiuti di Caserta al posto del dimissionario Carlo Marino.

Una scelta, quella delle dimissioni, giunta dopo “una valutazione di opportunità circa la necessità di assicurare ad entrambi gli Enti una guida che possa garantire la piena disponibilità in considerazione dell’importanza del sistema idrico e di quello dei rifiuti per la vita dei cittadini”, come scrive Mirra nella lettera in cui ufficializza l’addio alla presidenza. “Personalmente – scrive Mirra nella lettera – sono orgoglioso di aver dato il mio modesto contributo alla delicata fase di avvio dell’Ente Idrico Campano, ed in particolare alla strutturazione della sede operativa del Distretto di Caserta”.

Per la successione a Mirra sembra esserci attualmente una partita a due: da una parte Silvio Sasso, sindaco di Sessa Aurunca vicino al consigliere regionale Gennaro Oliviero, dall’altra il primo cittadino di Cesa Enzo Guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio Noviello, Cirillo stanato dopo la fuga

  • Cronaca

    Piazze di spaccio della camorra, 9 condanne

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento