rotate-mobile
Politica Teverola

Scioglimento del consiglio comunale: dimissioni "congelate" per 7

Il sindaco Di Matteo resta in sella in attesa della decisione della Prefettura

Dario Di Matteo almeno fino a lunedì sarà ancora il sindaco di Teverola. La Prefettura di Caserta sta ‘studiando’ le carte e per ora non si è ancora espressa sulle dimissioni di 9 consiglieri comunali e quindi ‘causa’ weekend ogni decisione sarà rinviata alla prossima settimana.

Sembra una telenovela ma è tutta realtà: la Prefettura dovrà pronunciarsi sulla mancanza di ‘delega’ allegata al documento di dimissioni protocollato da Biagio Lusini e Tommaso Barbato in Municipio. Che dovrebbe essere un ‘foglio’ obbligatorio per mandare a casa un’amministrazione. E’ sicuramente particolare che anche il notaio non abbia fatto notare questa cosa.

Ad oggi quindi le cose stanno così: Di Matteo è ancora primo cittadino mentre dal documento presentato Lusini e Barbato si sono ufficialmente dimessi dal consiglio comunale. Per gli altri 7 bisognerà ancora attendere qualche giorno. A meno che non cambino idea…

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scioglimento del consiglio comunale: dimissioni "congelate" per 7

CasertaNews è in caricamento