rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Politica Aversa

Il commissario Pd firma deferimento ai consiglieri per il manifesto contro il sindaco

La D’Angelo: “Non sposterà di un millimetro la mia posizione: sarò durissima”

Nuovo deferimento per i consiglieri Pd che hanno sottoscritto il manifesto contro il sindaco di Aversa Alfonso Golia. A firmare l’atto è stato il commissario Matteo Mauri che ha inviato le comunicazioni ai diretti interessati.

Ma la risposta non si è fatta attendere: “Questo è il terzo deferimento che il sindaco fa attivare grazie ai suoi padrini politici, di cui uno anche quando ero ancora in maggioranza perché "critica": ormai è una barzelletta” commenta Eugenia D’Angelo. “Il deferimento non sposterà di un millimetro la mia posizione: la mia opposizione è e sarà durissima. Che il PD ritenga che, non so in base a quale Regolamento e Codice Etico, io non sia degna di farne parte, mi interessa molto poco. È solo un involucro, senza nessuna spina dorsale politico-ideologica, al quale sono legata per le sue supposte radici storiche. Invito il commissario però a guardare con più attenzione in provincia di Caserta, e magari proprio nell'Agro Aversano, tra sindaci e consiglieri: ne troverà parecchi che non hanno i requisiti previsti dal Regolamento e dal Codice Etico per essere iscritti al PD”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il commissario Pd firma deferimento ai consiglieri per il manifesto contro il sindaco

CasertaNews è in caricamento