Giovedì, 18 Luglio 2024
Politica

Provinciali. De Rosa firma la candidatura con Magliocca. Stoccate ai rivali

Il sindaco: "Non si può chiedere sempre allo stesso amico un passo indietro". Il candidato presidente: "Noi aggreghiamo, negli avversari molti sfilacciamenti"

Marcello De Rosa inizia ufficialmente il nuovo percorso politico “post Pd”. Il sindaco di Casapesenna, questa mattina, ha firmato la sua candidatura al consiglio provinciale a sostegno del presidente uscente Giorgio Magliocca.

Un accordo che era stato già ufficializzato la scorsa settimana, ma che adesso diventa un impegno in prima persona. "Sono qui perché mi piace il percorso dei Moderati e perché Magliocca in questi anni ha dimostrato, al di là dei colori politici, di essere il presidente di tutti” ha sottolineato De Rosa, non mancando di lanciare frecciatine a Stefano Graziano (suo referente nel Pd) e Gennaro Oliviero. “Stefano l’ho sempre appoggiato alle Regionali, basta vedere i voti che sono usciti a Casapesenna per lui. Ho lavorato per il Pd ma non si può chiedere sempre allo stesso amico di fare un passo indietro” ha dichiarato ricordando il ritiro della candidatura alle elezioni regionali dello scorso anno. E su Oliviero ha detto: “Oggi il Pd è guidato da una persona abituata a governare i processi di un partito del 3%”.

Felice Magliocca, che ha potuto così incassare l’appoggio di un altro sindaco dopo quello di Vito Marotta di San Nicola la Strada, anche lui in rotta col Pd. "Sono soddisfatto di questa prima parte della campagna elettorale - ha affermato il presidente uscente - perché abbiamo dimostrato di essere aggregativi coinvolgendo gli amministratori sui programmi e sulle cose da fare. Mentre noto molti sfilacciamenti negli avversari”.

marcello de rosa casapesenna-5

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provinciali. De Rosa firma la candidatura con Magliocca. Stoccate ai rivali
CasertaNews è in caricamento