rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Politica

Consigliere chiede le dimissioni dell’assessore sui social, poi cancella il post

Fa discutere la mossa di De Lucia che ha scatenato il “panico” in Comune

“Ma avete visto cosa ha pubblicato De Lucia?”. Una frase che ha fatto scatenare il panico negli uffici comunali di Caserta.

Il post è quello del consigliere comunale di maggioranza Antonio De Lucia che, verso le 10,30 di questa mattina, sulla sua pagina Facebook ha pubblicato un post col quale chiedeva le dimissioni dell’assessore in quota ‘Noi Campani’ Luigi Bosco. “Alle scorse elezioni sono stato rieletto consigliere di maggioranza. Nella successiva fase di composizione della giunta per spirito di lista e di coalizione ho appoggiato l’ingresso nel governo cittadino di un assessore esterno, non casertano, ma professionista e persona degna. Adesso però credo sia giunto il momento di cambiare e consentire l’ingresso in giunta di una diversa personalità”.

E dopo aver evidenziato che “c’è necessità di una personalità che si espressione diretta dei consiglieri comunali eletti” ha aggiunto: “Altrimenti mi vedrò costretto a scelte diverse, pur rimanendo fedele alla maggioranza ed al sindaco”. Parole che, naturalmente, hanno fatto molto ‘rumore’ al secondo piano di Palazzo Castropignano e che hanno scatenato la “ricerca” di De Lucia. Il quale, dopo quasi un’oretta, ha deciso di cancellare il post.

antonio de lucia post facebook-2

Tutto rientrato? Per ora sì, anche se i social hanno “tradito” il consigliere, visto che lo screen del suo attacco ha fatto il giro del mondo politico in brevissimo tempo. In realtà pare che gli altri due consiglieri del gruppo ‘Noi Campani’, Trovato e Natale, siano ancora al fianco dell’assessore Bosco, che è entrato nella squadra di governo dopo la vittoria di Marino con l’impegno di lasciare dopo 18 mesi circa per dare spazio ad altre persone. La mossa di De Lucia pare abbia sorpreso anche loro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consigliere chiede le dimissioni dell’assessore sui social, poi cancella il post

CasertaNews è in caricamento