Politica

De Luca vuole anche il terzo mandato in Regione ma la legge per ora glielo impedisce

Il governatore campano pensa di emulare il Veneto: "Entro l'anno la nuova proposta"

Vincenzo De Luca non ha alcuna intenzione di farsi da parte e pensa già a come potersi candidare nuovamente alle elezioni regionali che si terranno tra quattro anni, nel 2025. "Faremo quello che ha fatto la Regione Veneto e che hanno fatto altre Regioni. Da quando si approva la legge elettorale della Campania scatta la norma dei due mandati, niente di particolarmente innovativo. È una linea già segnata da qualche altra Regione” ha annunciato il governatore annunciando l'idea di proporre un'azione legislativa che potrebbe consentirgli di candidarsi per un terzo mandato da governatore. Ai cronisti che gli chiedevano i tempi per avanzare la proposta, De Luca risponde che sarà fatto "sicuramente entro l'anno".

Il presidente della Regione Campania ha parlato anche della pandemia Covid. “Se saremo persone responsabili mi aspetto un settembre di serenità: dovremo fare i conti ancora con l'epidemia, ma potremo vivere. Se saremo irresponsabili in questo mese di agosto avremo ancora tempi difficili". Ed ha poi aggiunto:"Io mi auguro che i nostri concittadini capiscano che più siamo responsabili più ci avviciniamo al ritorno alla vita normale sul piano dell'economia ma anche su quello delle relazioni umane. Più siamo irresponsabili e scapigliati, più raccontiamo stupidaggini a proposito della campagna di vaccinazione, più questo calvario sarà destinato a durare nel tempo. Io voglio sperare che - avverte -, soprattutto in occasione dell'apertura dell'anno scolastico, prevalga il senso di responsabilità e si completi la campagna di vaccinazione nella nostra regione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca vuole anche il terzo mandato in Regione ma la legge per ora glielo impedisce

CasertaNews è in caricamento