Esplode la crisi, il sindaco sfida tutti: “Me la vogliono far pagare”

Velardi esce allo scoperto ed annuncia “decisioni nelle prossime ore”

Il sindaco di Marcianise Antonello Velardi

La crisi in maggioranza sembra essere ufficialmente scoppiata. A Marcianise l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonello Velardi non è più solida ed il primo cittadino annuncia “decisioni nelle prossime ore” che saranno “nette, senza alcun margine di ambiguità”.

Parole che fanno prevedere nuovi scossoni importanti e che dimostrano, comunque, come all’interno della maggioranza guidata da Velardi vi siano dei problemi, già manifestati ampiamente con le assenze negli ultimi consigli comunali dello scorso anno. Per Velardi c’è chi vuole fargliela pagare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E scrive su Facebook: “Ho toccato troppi interessi e me la stanno facendo pagare. A Marcianise si stanno mettendo insieme le forze più retrive della città, quelle che hanno coltivato propri interessi per anni e anni. Ciò che sta accadendo in queste ore ne è una dimostrazione. C'è un'azione concentrica nei miei confronti che tocca esponenti politici, della burocrazia, della criminalità organizzata e non, dell'imprenditoria che ha campato di accattonaggio. Così non si può andare avanti. Occorre ora una chiarificazione totale. La città deve sapere che cosa sta accadendo. E lo può sapere soltanto con una consultazione collettiva. Spiegheremo chi rema contro, chi vuole bloccare questo nuovo esperimento di azione amministrativa e di condotta politica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento