Il coronavirus fa slittare anche le elezioni: pronto il decreto del governo

Sarebbero rinviate a dopo l'estate sia le Regionali che le amministrative

Il governo Conte sta ragionando seriamente sull’opportunità di spostare la scadenza dei mandati delle amministrazioni comunali e regionali in scadenza e permettere così di poter svolgere le elezioni in autunno per affrontare, senza affanni, l’emergenza coronavirus.

Un rinvio che seguirebbe quello che già disposto per il Referendum (il cui voto era previsto per il 29 marzo) e che resta il vero scoglio da superare (non c’è ancora una data nella quale si tornerà a votare).

Tutte le notizie sul coronavirus in provincia di Caserta

Secondo l’agenzia ‘Dire’, esiste una bozza del decreto con la quale si interviene sul mandato "degli organi elettivi regionali" che scade entro il 31 luglio 2020 prorogandolo di tre mesi visto il rischio sanitario. Sarebbe rinviate, dunque, anche le elezioni regionali in Campania (si vota anche in Veneto, Liguria, Toscana, Marche e Puglia).

Le elezioni dei consigli comunali sono invece sarebbero fissate "in una domenica compresa tra il 15 ottobre e il 15 dicembre 2020". In provincia di Caserta si allungherebbero dunque i tempi per le elezioni a Marcianise, San Nicola la Strada, Santa Maria a Vico, Macerata Campania, Trentola Ducenta, San Cipriano d’Aversa, Cesa, Casagiove, Cellole, Roccamonfina, Castel Campagnano, Castello del Matese, Grazzanise.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Termini più lunghi anche per il referendum confermativo sul taglio dei parlamentari: il termine entro quale + indetto "è fissato in 240 giorni dalla comunicazione dell'ordinanza che lo ha ammesso”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morti al ritorno dal mare, lacrime e dolore per l’addio a Donato ed Asia

  • Le nuove leve dei Casalesi con a capo il figlio del boss: 18 arresti

  • Pentito svela la 'strategia del clan': "Bloccavamo gli imprenditori di Zagaria in cambio del 10% dell'appalto"

  • False ricette per intascare i soldi dall'Asl Caserta: chiuse le indagini per 14 persone

  • Botto in autostrada, auto distrutte dopo lo schianto | FOTO

  • Le confessioni in carcere del rampollo: “10mila euro al mese al padre ergastolano. Ha incontrato Zagaria a Modena”

Torna su
CasertaNews è in caricamento