Politica

Il primo consiglio comunale del 'Velardi bis' rinviato a lunedì

Manca la segretaria, il sostituto rischia di non arrivare in tempo. Il nodo dei contagiati

Il primo consiglio comunale per l’insediamento della nuova amministrazione guidata da Antonello Velardi salta.

La seduta era convocata per giovedì pomeriggio, ma già da questa mattina circolava la notizia, da parte degli ambienti di maggioranza, di un possibile rinvio dell’insediamento dei consiglieri comunali.

Il nodo centrale è l’assenza della segretaria comunale (e del vice), attualmente in malattia, e l’impossibilità di avere un sostituto prima dell’inizio della prossima settimana.

A ciò va aggiunto anche il nodo dei contagiati, che non permetterebbe ad alcuni consiglieri comunali (lo stesso sindaco Velardi è in isolamento fiduciario come da lui stesso dichiarato in attesa del tampone) di essere presenti in aula ed avrebbero necessità di dover attivare il collegamento da remoto che dia loro anche la possibilità di intervenire e votare.

Per questo motivo è stato deciso di rinviare l'insediamento a lunedì 26 ottobre alle ore 18: il consiglio comunale si terrà in videoconferenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il primo consiglio comunale del 'Velardi bis' rinviato a lunedì

CasertaNews è in caricamento