rotate-mobile
Politica

Fratelli d'Italia riparte da 8 coordinatori di area

Pagano: "Costruiamo il partito su tutti i comuni della provincia di Caserta"

Fratelli d'Italia prova a ripartire a Caserta dopo un risultato elettorale delle politiche che "pur essendo pari alla media nazionale, non ci ha soddisfatto in pieno". A svelare il nuovo progetto è stato il coordinatore provinciale Enzo Pagano, accanto al coordinatore regionale Gimmi Cangiano, che ha presentato in conferenza stampa la nuova struttura organizzativa: "Dobbiamo lavorare su tutti e 104 comuni e per questo dobbiamo essersi". In tale ottica è stato deciso di dividere la provincia di Caserta in 8 macro aree, ognuna delle quali avrà un coordinatore che gestirà le nomine dei "coordinatori cittadini di concerto col coordinamento provinciale". Fin quando non saranno individuati i portavoce cittadini, gli stessi "capo area" saranno commissari nei comuni. 

Questi responsabili faranno parte di diritto anche del direttivo provinciale di Caserta che sarà composto di 17 membri. "In questo modo siamo certi di rafforzare la nostra presenza sul territorio e questo lavoro ci aiuterà a far conoscere i nostri progetti e la politica che intendiamo portare avanti". Occhio di riguardo anche per i giovani, provando ad allargare il movimento. Saranno poi istituite commissioni di lavoro i cui presidenti saranno anche membri del direttivo provinciale. Ufficializzata anche la nomina di Gennaro Caserta a presidente provinciale.

"È stato un lavoro durissimo perché ho cercato di mantenere tutti gli equilibri, senza trascurare nessuno e coinvolgendo tutti i comuni" ha concluso Pagano. "Noi abbiamo la necessità di crescere e strutturarci, ma siamo sulla strada giusta" ha aggiunto il coordinatore regionale Cangiano: "Anche nel centrodestra vedo che non c'è una grande organizzazione, quindi il lavoro che sta portando avanti Enzo Pagano può fare risultati importanti. Oggi Fratelli d'Italia è e rappresenta la destra vera e lo dico perché, nonostante gli spot e gli annunci, vedo questo governo del cambiamento in grossa difficoltà soprattutto sui temi etici".

TUTTI GLI INCARICHI

Michele Serao, coordinatore di Aversa e agro aversano;
Valentina Iovinella, coordinatore dell'agro atellano;
Antimo Nocera, coordinatore dell'alto casertano;
Antonino Puorto, coordinatore dell'area capatina;
Antonio Crispino, coordinatore dell'area dei grandi comuni;
Claudio Ursomando, coordinatore di Caserta e comuni limitrofi;
Gennaro Caserta, coordinatore dell'area del litorale Domizio;
Pasquale Di Fruscia, coordinatore dell'area del Basso Volturno;
Alfredo D'Andrea, coordinatore della Valle di Suessola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratelli d'Italia riparte da 8 coordinatori di area

CasertaNews è in caricamento