Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica Santa Maria Capua Vetere

Conte lancia a Santa Maria C. V. la nuova fase: "Protesta è finita ora abbiamo bisogno di voi"

L'ex premier infiamma la Villa Comunale con Aveta: "Reddito di cittadinanza non si tocca"

Giuseppe Conte infiamma la villa comunale di Santa Maria Capua Vetere. L'ex premier ha calcato insieme ai parlamentari Agostino Santillo e Nicola Grimaldi, il palco per sostenere la candidatura a sindaco di Raffaele Aveta.

"Il foro del popolo è più affollato e numeroso del foro dei nobili - ha esordito Conte nel suo intervento - Ma decidono sempre i nobili: è il problema dell'Italia anche oggi. Raffaele è stato accusato con un'etichetta che è stata appiccicata a molti del movimento 5 Stelle: populista. Ma cosa significa populista? Significa che noi siamo con il popolo e lavoriamo con il popolo. Noi siamo popolari: siamo con voi e lavoriamo per voi. Questa piazza così incredibilmente immensa conferma che c'è una grande voglia di partecipare e dire: noi ci siamo e vogliamo decidere. E' questo che ci aspettavamo. Voi volete perseguire con noi un progetto di cambiamento che deve partire da questa città".

Conte ha poi aperto alla nuova fase del Movimento 5 Stelle: "sono qui a confermare la validità di questa proposta politica e a dirvi che c'è una proposta politica anche nazionale - ha detto - Anche in questa piazza mi state offrendo la vostra generosa riconoscenza: il foro del popolo è più generoso del foro dei nobili.  Durante la pandemia abbiamo dimostrato che quando ci uniamo non ci ferma nessuno. Siamo andati avanti tutti insieme, non lasciando indietro nessuno. Lo sforzo è stato incredibile: fronteggiando la pandemia e gettando le basi per la ripartenza". 

Infine l'appello per Aveta: "C'è scarsa capacità amministrativa, i soldi si perdevano - prosegue - Con questo andazzo il Pnrr lo vedete volare sopra le vostre teste. Serve un'amministrazione capace di presentare progetti per la transizione ecologica, la transizione digitale, l'inclusione sociale. Ma per farlo servono persone capaci. La protesta è finita: adesso il Movimento 5 Stelle ha più bisogno del vostro sostegno. Lavoriamo insieme, noi ci siamo senza promesse elettorali. Da noi ci sarà solo un impegno, un'assunzione di responsabilità nel segno della legalità e di contrasto alla corruzione ed alle infiltrazioni della camorra".

Conte ha poi ribadito che "il reddito di cittadinanza non si tocca. Quando sento che vogliono abrogare il reddito di cittadinanza mi sale il sangue al cervello". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conte lancia a Santa Maria C. V. la nuova fase: "Protesta è finita ora abbiamo bisogno di voi"

CasertaNews è in caricamento