Ore febbrili in Comune: ultimi contatti prima del voto decisivo

Recapitata l'ultima offerta al Pd che però non sembra cambiare linea. Velardi ad un passo dall'addio

Il sindaco di Marcianise Antonello Velardi

Sono ore febbrili quelle che si stanno vivendo a Marcianise in attesa del consiglio comunale di mercoledì mattina che potrebbe segnare definitivamente l'amministrazione comunale di Antonello Velardi. Dopo la pausa di Pasqua oggi ci sono stati nuovi contatti tra le parti e si parla di una proposta fatta recapitare al Partito democratico (che ha annunciato voto negativo sul bilancio di previsione) per tentare di salvare il salvabile.

E' stato offerto di tagliare tutti i funzionari esterni e comandati mantenendo solo Angela D'Anna. Proposta che però non sembra aver convinto il Partito democratico che stasera tornerà a riunirsi per l'ultima volta prima di ufficializzare la propria posizione in consiglio comunale mercoledì mattina.

Se, come sembra, i consiglieri democrat voteranno contro il bilancio di previsione, il sindaco Velardi non avrà la maggioranza per far passare la delibera in consiglio comunale e quindi il bilancio sarà bocciato. A quel punto la palla passerebbe al prefetto di Caserta che dovrebbe nominare un commissario per guidare l'Ente fino alla prossima tornata elettorale (nel 2020) avviando l'iter per lo scioglimento del consiglio comunale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Schianto mortale con l'Apecar, un morto sull'Appia

  • Camorra, chiesta la condanna per imprenditore accusato da Schiavone

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Aggredisce i passanti, fermato dal campione di arti marziali

Torna su
CasertaNews è in caricamento