La Lega perde un consigliere comunale: Marone va via

L'ex collega Iacobelli: "Ha deciso di cercare altrove quello che non hanno trovato qui..."

Il consigliere comunale Claudio Marone ha lasciato la Lega

La Lega perde un consigliere comunale a Maddaloni. Claudio Marone, insieme ad un gruppetto di iscritti al partito di Matteo Salvini, ha deciso infatti di abbandonare il progetto che li aveva visti protagonisti alle ultime amministrative. Un addio che è stato 'battezzato' laconicamente dall'ex colllega di partito Filippo Iacobelli, che invece resta nel partito di Salvini: "Si tratta di un gruppo di amici che evidentemente hanno deciso di cercare altrove quello che cercavano e, chiaramente, non hanno trovato nella Lega”.

A Iacobelli si aggiungono anche i dirigenti di partito Pietro Tedesco ed Angela Cipullo. “Alle scorse elezioni provinciali - hanno dichiarato - vogliamo ringraziare il consigliere comunale Filippo Iacobelli che ha deciso di immolarsi in una candidatura esclusivamente di servizio per aiutare il partito al suo esordio sull’uscio scenario elettorale provinciale, a differenza dell’altro, ormai ex, consigliere della Lega Claudio Marone che non ha nemmeno sottoscritto la lista di partito che necessitava di firme per la presentazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le auto di lusso del "signore della cocaina" nascoste in un garage casertano

  • La Dea Bendata bacia Caserta con una quaterna da 124mila euro

  • Scuole chiuse in provincia di Caserta: ecco i sindaci che hanno già firmato

  • “Un Mose anche per Caserta”. La foto che fa il giro del web

  • Benzina 'truccata', la finanza sequestra distributore di carburante

  • Il convento delle suore finite sotto indagine diventa proprietà del Comune

Torna su
CasertaNews è in caricamento