Comunali 2020. Respinto il ricorso di 'Castello Unita', Zappulo resta in corsa

La sottocommissione elettorale ha rigettato l'istanza. Il candidato sindaco: "Vogliono eliminarci"

Geppy Zappulo

La lista "Le due Torri" resta in corsa per le elezioni amministrative di Castello del Matese. Lo ha reso noto il candidato a sindaco Geppy Zappulo che ha fatto sapere che la sottocommissione elettorale ha respinto la richiesta presentata dall'altra lista in corsa - Castello Unita, capitanata da Salvatore Montone - di ricusare la compagine avversaria. 

Alla base del ricorso il fatto che non sia stata garantita la quota di genere. "La motivazione del provvedimento a nostro favore ribadisce che 'nei comuni con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti la legge non prevede misure sanzionatorie a carico delle liste che non assicurano la rappresentanza di entrambi i sessi' - si legge nella nota di Zappulo - Piuttosto ci incuriosisce, ma allo stesso tempo ci turba, questo spasmodico tentativo di “eliminarci”, iniziato già da qualche mese e accresciuto con l’approssimarsi della presentazione delle liste. Non sappiamo il perché, ma lo scopriremo vivendo". Intanto, "noi c’eravamo, ci siamo e ci saremo", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Caserta perde un pezzo di storia, "Dischi Sgueglia" chiude dopo 65 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento