rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Politica Bellona

L'opposizione chiede alla Prefettura lo scioglimento del Consiglio

Dopo la mancata approvazione del Rendiconto nell'ultima seduta anche se la maggioranza ha 'risposto' riconvocando l'Assise con all'ordine del giorno nuovamente l'approvazione del Consuntivo 'forte' della presenza della consigliera assente il 30 maggio

I consiglieri comunali di opposizione hanno formalmente richiesto alla Prefettura l'avvio del procedimento per lo scioglimento del consiglio comunale per la mancata approvazione del Consuntivo 2023 nella seduta del 30 maggio.

Una presa di posizione giunta dopo che nell'ultima Assise, a fronte di 12 voti validi, il Rendiconto ottenne 6 voti favorevoli e altrettanto contrari. Per il gruppo guidato dalla consigliera Maria Celeste Cafaro la mancata approvazione del Consuntivo determina l'impossibilità per l'amministrazione di andare avanti. Una mancata approvazione figlia non solo dei voti dei 4 dell'opposizione (Cafaro, Emma Aurilio, Dario Aurilio e Marianna Rossi) ma anche dell'indipendente Laura Norcia e di Benedetto Natale, questi ultimi due entrambi eletti in maggioranza.

A far mancare i numeri, alla maggioranza del sindaco Giovanni Sarcinella, l'assenza della consigliera Concetta Salerno.

"Pur prendendo atto del cambio di casacca, peraltro stranissimo, di qualche ex membro di maggioranza, siamo perfettamente operativi ed efficienti - afferma Sarcinella - nell'operare con serenità e concretezza. Il problema è sorto solo perché una consigliera è stata impedita a partecipare per gravi esigenze di famiglia. Il tutto, comunque, si risolverà in sede di prossimo consiglio convocato per domani 5 giugno o in seconda convocazione per il giorno 8 giugno".

Sarcinella critica la decisione dei consiglieri di opposizione di chiedere lo scioglimento del consiglio comunale e afferma: "L'amministrazione va avanti normalmente e sempre ed esclusivamente nell'interesse della nostra intera comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'opposizione chiede alla Prefettura lo scioglimento del Consiglio

CasertaNews è in caricamento