rotate-mobile
Politica Gricignano di Aversa

ELEZIONI Un grillino alla ‘corte’ del candidato sindaco Aquilante

Il Movimento 5 Stelle non presenta la sua lista alle amministrative

Il Movimento Cinque Stelle di Gricignano di Aversa, che pure ha un rappresentante importante in Regione Campania come Vincenzo Viglione, ingegnere proprio di Gricignano, decide di non presentare una propria lista alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno.

Anzi, uno dei maggiori rappresentanti del gruppo, Domenico Carusone, decide di non seguire gli altri attivisti grillini e si candida con il ‘Si può fare’ guidato da Andrea Aquilante “come scelta personale e non come espressione del Meetup locale”.

Alla base dell’accordo ci sono stati 15 punti presentati da Carusone proprio ad Aquilante e al ‘candidato vicesindaco’ Gianluca Di Luise e tra questi “abbiamo accettato quello della riduzione del 50% degli stipendi amministrativi a favore delle Politiche sociali – dice Aquilante – mentre per quanto riguarda gli altri punti li inseriremo all’interno del nostro programma”.

La scelta di Carusone ha creato un malumore nel gruppo M5S che potrebbe anche trasformarsi in un boomerang per Aquilante e soci e per questo motivo lo stesso Carusone ha chiesto ai grillini di “avere fiducia”. Il ‘Si può fare’ quindi va verso la definizione della lista anche se trovare gli ultimi candidati non sarebbe facilissimo. E non a caso Aquilante apre la porta anche ai giovani di ‘Idee in Comune’ (Andrea Ciardulli e Michele Di Luise) che ancora devono ufficializzare a nessuno il proprio sostegno.

Per quanto riguarda il sindaco uscente, Andrea Moretti sta completando la squadra provando a chiudere l’accordo con il Pd, mentre Santagata ha bisogno di un altro candidato e lo troverà sicuramente nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ELEZIONI Un grillino alla ‘corte’ del candidato sindaco Aquilante

CasertaNews è in caricamento