Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

Elezioni, professionisti ed imprenditori lavorano alla lista alternativa

Nasce il movimento civico "Capodrise Insieme". Avviati contatti con altre realtà per una grande 'coalizione'

“È tempo di unire”. Si affaccia sullo scenario politico di Capodrise un nuovo soggetto: il nome scelto dai fondatori è “Capodrise insieme” e nasce per condividere un progetto di cambiamento.

"Partendo dalla constatazione che la città oggi è lacerata, senza una guida, senza un’identità e senza più riferimenti culturali – si legge in una nota –, Capodrise insieme si muoverà per unire le forze sane: non, certo, contro qualcuno, ma a favore di qualcosa di grande: il bene comune. La politica è ancora viva, le idee ci sono, ma il governo ha fallito. Non c’è dubbio che le maggiori responsabilità siano da attribuire a chi ha gestito finora la cosa pubblica; nessuno, però, neppure chi scrive, può dirsi esente da errori; nessuno può consentirsi oggi il lusso di poter scagliare la prima pietra. Con tale consapevolezza, e con impegno, passione civica e tanta umiltà, Capodrise insieme si farà interprete di questa esigenza, al fine di contribuire a costruire una classe dirigente all’altezza del compito e una vera alternativa di governo capace di superare la stasi e la sfiducia che, purtroppo, si registrano in ogni settore. Gli obiettivi saranno chiari e comprensibili, ambiziosi ma raggiungibili e misurabili, perché solo così si potrà determinare la svolta che tutti attendono".

"Capodrise insieme" è stato immaginato come un vivace e aperto laboratorio di idee, di progetti, di iniziative, disponibile a un confronto senza pregiudizi né steccati ideologici, purché permeato dalla discontinuità. Al progetto stanno lavorando, da mesi, professionisti, imprenditori, artigiani, giovani, esponenti del mondo associativo, donne e uomini non (ancora) impegnati in politica, con l’intenzione, però, di strappare le deleghe in bianco e di esserci in prima persona. Il nuovo soggetto, che ha già ottenuto l’approvazione e il sostegno del Centro studi “De Gasperi”, di cui può essere definito una sorta di spin-off politico, sarà il punto di riferimento inedito e plurale cui potrà orientarsi chiunque abbia entusiasmo, energia, competenze e voglia di fare, in vista delle elezioni di ottobre, e oltre.

"In questi giorni – si rivela nella nota – Capodrise insieme, con altre forze e associazioni, sta partecipando a una serie di incontri utili alla costituzione di un’ampia coalizione che si candiderà a governare la città. È una sfida entusiasmante, le premesse ci sono: insieme si può!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, professionisti ed imprenditori lavorano alla lista alternativa

CasertaNews è in caricamento