rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Politica

ELEZIONI Siluro di Renzi ai parlamentari uscenti: "Nessuno è garantito"

L'ex premier: "Ha un posto sicuro solo chi si prende il voto sul collegio"

"La garanzia dei posti in Parlamento non c'è senza un quadro che ora manca. Ha un posto sicuro solo chi si prende il voto sul collegio, dobbiamo essere chiari. L'idea che esistono posti intoccabili non è vera, se c'è una squadra coesa molto, se non tutto, è contendibile". Lo ha detto Matteo Renzi intervenendo alla direzione nazionale del Pd nel corso della quale si sarebbe dovuto discutere delle deroghe per le candidature.

Ma l’ex premier ha rinviato la discussione a quando “quando sarà deciso chi candidare. Lascerei questo tema a margine. Oggi si approvi la deroga per il governo. Dobbiamo valorizzare ciò che è stato fatto dal presidente Gentiloni e dai ministri, dobbiamo avere la forza di mettere in campo tutte le migliori personalità che il nostro governo ha espresso”. E non è mancato anche un messaggio agli uscenti (tra cui anche le parlamentari casertane Camilla Sgambato, Lucia Esposito e Rosaria Capacchione): "Gli spazi si riducono, deputati e senatori uscenti non saranno tutti riportati nel Parlamento, anche perchè un partito non si può riproporre con gli stessi volti". Confermata la candidatura di Paolo Siano,  fratello del giornalista Giancarlo ucciso dalla camorra.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ELEZIONI Siluro di Renzi ai parlamentari uscenti: "Nessuno è garantito"

CasertaNews è in caricamento