Venerdì, 22 Ottobre 2021
Politica Casaluce

Vertice di maggioranza per il candidato sindaco

Da decidere il nome del dopo Pagano. Bruno presenta la sua candidatura, Luongo rischia di stare fuori

La comunità di Casaluce si prepara alle prossime elezioni amministrative che chiuderanno praticamente i 10 anni di governo dell’attuale sindaco Nazzaro Pagano.

Il primo passo è stato fatto da Pasquale Bruno che sarà sostenuto dalla lista civica ‘Idee in Comune’. Alle ultime Politiche si è candidato con Forza Nuova ma il circolo locale di FN ha preso le distanze dal candidato sindaco (e attuale consigliere comunale di opposizione) riferendo che “si sta pensando di proporre un nostro candidato alla poltrona di primo cittadino”.

Adesso la palla passa soprattutto al sindaco uscente Nazzaro Pagano. Il primo cittadino di certo sarà presente, con forza, nella composizione della squadra che punterà direttamente alla vittoria delle elezioni. Nella giornata di ieri c’è stata una riunione di tutta la maggioranza per fare quadrato in un momento comunque delicato che dovrà decretare il candidato sindaco per il voto del 2019.

L’unico errore che non si vuole fare è ‘spaccare’ la maggioranza e quindi il sindaco sta lavorando affinché si crei un gruppo ‘forte’ in termini di voti anche per dare continuità all’azione amministrativa. La prossima settimana potrebbe essere quella decisiva per l’ufficializzazione del nome del candidato sindaco.

Chi invece rischia di rimanere fuori da ogni gioco è Francesco Luongo, lo sfidante di Pagano alle scorse amministrative. La sua ‘Vivi Casaluce’ ha perso forza e rischia di sgonfiarsi anche per il ‘distacco’ di Bruno. Luongo sta provando a costruire una squadra ma difficilmente riuscirà a trovare i candidati necessari per presentare una lista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vertice di maggioranza per il candidato sindaco

CasertaNews è in caricamento