rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Politica Gricignano di Aversa

Elezioni. Moretti predica 'calma', Aquilante attende e Di Luise spera

Fissata la data dell'incontro per la scelta del candidato sindaco

C’è la data: giovedì 14 dicembre. Alle ore 20.30 tutti i ‘protagonisti’ della ‘Grande coalizione’ di Gricignano di Aversa si riuniranno per decretare, ufficialmente, il candidato sindaco che dovrà sfidare alle prossime elezioni amministrative Vincenzo Santagata. Sulla linea di partenza manca solamente il leader ma ci sono tre politici che partono stessi con lo stesso crono: Andrea Moretti, Andrea Aquilante e Gianluca Di Luise.

Sarà decisivo adesso il supporto dei circoli e dei comitati, o per meglio dire ‘vincerà’ chi avrà fatto più squadra. Ci saranno sicuramente tutti: i rappresentanti di ‘Si può fare’ che sostengono Aquilante, il Partito democratico, Gricignano in Movimento, Libera, Insieme, Settimo Miglio, Comitato Donne (e scusate se dimentico qualcuno). Quella che si respira, a dire la verità, non è una bella aria: si parla già di una presunta frattura interna soprattutto perché “anche se tra i tre candidati c’è accordo – si dice in giro – poi bisogna trovare l’intesa anche con i vari partiti e circoli che sono intorno”.

In pratica: troppa gente a parlare e non si fa mai giorno. C’è chi come il sindaco uscente Moretti predica calma e spera in un “incontro conciliante” perché la volontà è quella di realizzare questa ‘Grande coalizione’ anche perché parte da un vantaggio nemmeno tanto piccolo, che è quello che sta continuando ad amministrare, senza screzi, con l’attuale suo vice Andrea Aquilante. Poi c’è l’attuale numero due del Municipio che spera di “andare avanti tutti insieme” ma di certo non nasconde che le acque non sono calmissime.

Chi gode di un sostegno forte è sicuramente Gianluca Di Luise che con GiM e Partito democratico ha sicuramente portato ‘voti’ sul tavolo ma che nella gerarchia sembra non essere in vantaggio rispetto agli altri anche se dice che “si tratta di una novità assoluta a Gricignano e speriamo si possa concludere con un qualcosa di positivo”. Ora bisognerà capire la calma di Moretti e di Aquilante fin dove arriverà. E se dalla riunione venisse fuori il nome di Di Luise? Sindaco uscente e vicesindaco sarebbero pronti a sostenerlo in questa campagna elettorale? Domanda alla quale tanti cittadini gricignanesi, ad oggi, non sanno dare una risposta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni. Moretti predica 'calma', Aquilante attende e Di Luise spera

CasertaNews è in caricamento