rotate-mobile
Politica Marcianise

Campagna elettorale a suon di confronti ma non mancano le polemiche

Voci sull'incandidabilità della Iodice ma la consigliera regionale smentisce: "Sono false, posso svolgere entrambi i ruoli"

Una campagna elettorale iniziata tra mille polemiche per gli accordi fatti e quelli saltati all'ultimo minuto. E se dal lato di Lina Tartaglione l'accordo siglato con il duo Zannini - Bosco non è ben visto da tutti nonostante per "quieto vivere" si debba andare avanti per "conquistare" il parlamentino cittadino c'è chi sta accendendo i riflettori su Marcianise al centro e sulla consigliera regionale Maria Luigia Iodice tra l'altro in campo anche alle amministrative di Marcianise proprio come candidata nella lista Marcianise al centro a sostegno di Antonio Trombetta. 

Facciamo un passo alla volta. Spenta la polemica sul logo della lista Marcianise al centro, in queste ore c'è chi ne sta sollevando un'altra ossia l'incompatibilità della candidatura della candidata di punta della coalizione di Antonio Trombetta,  Ed è proprio quest'ultima a stemperare la polemica. Chi non vede di buon occhio e teme la consigliera avrebbe messo in giro voci non veritiere come l'incompatibilità della sua candidatura. "Vorrei rassicurare tutti gli elettori che non c'è alcuna incompatibilità, io da consigliere regionale posso candidarmi come consigliere comunale e svolgere entrambi i ruoli. E abbiamo anche dei precedenti, se solo pensiamo a Gianpiero Zinzi che è stato consigliere regionale e comunale prima di essere diventato deputato. Io sono scesa in campo per Marcianise, per il mio territorio, per portare alla nostra città  quel cambiamento e quel miglioramento che tanto si auspica", commenta la candidata pronta a fare la sua parte per creare una città migliore costruendo un futuro più prospero e inclusivo. Tra l'altro venerdì 21 aprile alle ore 18 si terrà la presentazione della lista a palazzo Scognamiglio, in via Roma. 

Per quanto riguarda la coalizione di Trombetta il candidato sindaco nelle scorse ore ha incontrato i sostenitori di Fratelli di Marcianise. "Tutti abbiamo registrato sensazioni positive nel raccontarci gli incontri fatti. Abbiamo la consapevolezza che Marcianise guardi con attenzione al nostro progetto e alla nostra squadra perché la percepisce come concreta, competente e, radicata. Ci siamo dati la carica a vicenda con tutti i candidati e i promotori di Fratelli di Marcianise dandoci appuntamento nelle case e tra le strade della città per spiegare a tutta la nostra comunità la forza del nostro progetto". 

Sul fronte opposto la candidata a sindaco Lina Tartaglione continua con l'iniziativa "Il caffè con Lina" girando i bar della città e incontrando i cittadini. Stamattina è stata al "Brothers bar", domani tocca al "Luisi Bar". Ma domani è un giorno importante per il centrosinistra e per la Tartaglione. Infatti a pochi giorni dalla presentazione ufficiale delle liste del centro sinistra a sostegno della candidatura di Lina Tartaglione a sindaco della città, la senatrice PD Susanna Camusso sarà a Marcianise giovedì 20 Aprile, alle ore 19.00. L'incontro con i candidati del PD è aperto a tutti i sostenitori della coalizione e si terrà nella sede del Partito Democratico di via De Felice e sarà l'occasione per tornare a parlare di programmi e prospettive della città nello scenario futuro.

Dunque una campagna elettorale di confronto su temi vari, i candidati delle due coalizioni hanno avviato il porta a porta oltre ovviamente agli aperitivi e alle cene politiche. Marcianise rispetto alle scorsa tornata elettorale è terreno ancora più fertile visto che ci sono circa 150 candidati in meno e quindi si va a caccia di voti ovunque. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campagna elettorale a suon di confronti ma non mancano le polemiche

CasertaNews è in caricamento