rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica Maddaloni

ELEZIONI Bove-De Filippo, accordo fatto. Manca l’ufficialità, ma un post lascia pochi dubbi

L’ex candidato sindaco decide di non ripetere la sfida e si accoda

Luigi Bove non sarà ricandidato a sindaco di Maddaloni ed è sempre più imminente l’accordo con Andrea De Filippo. Il sindaco più breve della storia di Maddalona, dunque, chiude un’altra intesa verso le elezioni amministrative e raccogliere anche l’ex consigliere comunale che lo scorso anno fece una campagna elettorale contro i "poteri forti" portando a casa 3mila voti che gli valsero il 14% al primo turno.

Oggi le cose sembrano cambiate, visto che manca solo l’ufficializzazione dell’intesa che sembra essere annunciata però dal post che Bove ha lascato nel primo pomeriggio dal suo profilo Facebook. “Un passo indietro è un passo di umiltà. Un passo indietro per farne due in avanti e tentare di governare la Città. A scrivere un libro ci ho provato ed è stato bellissimo seppur complicato e non è bastato. Ora scriviamo la pagina del Governo della Città. "Non si butta il bambino con l' acqua sporca" e si mette fine agli eterni commissariamenti di una Città che langue. Se lasciamo le nostre mani in tasca sicuramente le ritroveremo pulite ma la sfida è non averle in tasca e trovarle allo stesso modo pulite ed io voglio essere giudicato sul campo di battaglia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ELEZIONI Bove-De Filippo, accordo fatto. Manca l’ufficialità, ma un post lascia pochi dubbi

CasertaNews è in caricamento