menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente del consiglio comunale Augusto Bisceglia

Il presidente del consiglio comunale Augusto Bisceglia

Bisceglia e Di Palma: “Dimissioni del presidente solo se Galluccio torna in Forza Aversa”

Il documento firmato dal presidente insieme col capogruppo che spiega anche le ‘finte dimissioni’

Se voleva essere un modo di “avvicinare” le parti, il risultato non è sicuramente eccellente. Perché il documento sottoscritto e protocollato questa mattina in Comune dal presidente del consiglio comunale Augusto Bisceglia e da Francesco Di Palma, francamente, potrebbe ‘inguaiare’ il sindaco Enrico De Cristofaro.

Perché il presidente del consiglio comunale (insieme a Di Palma), da un lato, afferma di non aver protocollato le dimissioni “al fine di raggiungere un assetto politico chiaro che ad oggi non è stato raggiunto a causa delle imposizioni dei dissidenti” e poi aggiunge che l’accordo siglato ad inizio mandato in Forza Aversa (che prevedeva le sue dimissioni dopo 2 anni e mezzo per far spazio a Mimmo Palmieri) non ha più ragione d’essere perché il gruppo si è diviso e dicendo di essere pronti a rispettarlo solo “col ritorno di Michele Galluccio in Forza Aversa”.

Chiaro che questa ipotesi non è assolutamente fattibile, visto che il consigliere Galluccio ha ormai intrapreso un’altra strada, quella della Lega di Matteo Salvini, e non avrebbe alcun senso rientrare in gruppo dal quale si è allontanato in tempi non sospetti. E’ chiaro, dunque, che il documento protocollato quest’oggi in Comune non serve ad altro se non a perdere altro tempo, in attesa, forse, di riuscire a dividere il gruppo dei 4 consiglieri (Galluccio, Palmieri, Giovanni Innocenti, Claudio Palladino) che però, fino ad oggi, sono apparsi davvero granitici. Intanto il tempo passa e le parti sembrano essere sempre più lontane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento