La Lega entra in giunta: 2 donne nella squadra di Petrella

Si chiude la crisi aperta dopo pochi mesi dalle elezioni

A distanza di più di dodici mesi dalla vittoria elettorale dalla compagine di centrodestra a Castel Volturno, guidata dal sindaco Luigi Pretella, si ricompone anche in giunta il quadro dell’intera coalizione che vinse l’elezioni. Difatti i consiglieri della Lega ‘Salvini Premier’, Giuseppe Daria, Cristina D’Ausilio e Antonio Luise, entrano formalmente nella maggioranza in consiglio comunale e consentono l’entrata in giunta di due assessori. La prima è la stessa Cristina D’Ausilio, che si dimette da consigliere e lascia così il posto nell’assise municipale alla prima dei non eletti, Sonia Grieco. Insieme a Cristina D’Ausilio entra in giunta anche Maria Nasti.

A Cristina D’Ausilio affidate le deleghe alla pubblica istruzione, sport, fiere, sagre, spettacolo, turismo, assistenza immigrazioni, politiche giovanili e pari opportunità. Mentre Maria Nasti sarà assessore alla manutenzione del territorio, edilizia scolastica, dei beni comunali, programmazione negoziata, integrato delle acque, arredo urbano, beni confiscati, servizio manutenzione cimiteriale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Dopo un anno dalla vittoria alle elezioni – ha dichiarato il coordinato provinciale della ‘Lega Salvini Premier’ Salvatore Mastroianni – ha prevalso il buon senso ed il senso di responsabilità di tenere insieme tutte le forze politiche di centrodestra che vinsero le elezioni amministrative al solo scopo di affrontare e tentare di risolvere i tantissimi problemi della città di Castel Volturno. Come abbiamo avuto modo di dimostrare in questi mesi, non ne abbiamo mai fatto una questione di poltrone ma una questione di metodo e contenuto. Soprattutto rispetto alla volontà dei cittadini che l’anno scorso vollero premiare la coalizione compatta del centro destra, nel tentativo di trovare soluzioni praticabili rispetto alle tante necessità del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento