rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica Orta di Atella

Assessorato e incarichi, nervi tesi tra Gaudino e 'coalizione'

Democratici e Riformisti non sono contenti della 'spartizione' e sta pressando il sindaco

Sono momenti complicati per il sindaco di Orta di Atella, Vincenzo Gaudino che deve fare i conti sempre con quella giunta che continua ad essere ‘incompleta’ (il termine monca non piace al primo cittadino che definisce l’esecutivo comunque ‘deliberante’) e con un gruppo di maggioranza, quello dei ‘Democratici e Riformisti’ che continua a premere il piede sull’acceleratore in attesa di novità per la giunta.

Non l’hanno mai nascosto di pretendere almeno un altro posto in giunta e negli ultimi giorni c'è stato un confronto serrato sulla vinceda. Il leader dei Socialisti, Espedito Ziello, ha incalzato il primo cittadino per vedere assegnare al gruppo un’altra poltrona. Stesso discorso dicasi anche per Gianfranco Piccirillo, in rappresentanza del Partito democratico, che sta premendo per avere la rappresentata "meritata" con la campagna elettorale.

Nella giornata di giovedì 30 dicembre nel frattempo niente consiglio comunale, è mancato il numero legale. Se ne riparlerà nel 2022.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assessorato e incarichi, nervi tesi tra Gaudino e 'coalizione'

CasertaNews è in caricamento