menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comunali, Fli: Centrodestra cerchi candidato che unisca e che non sia elemento di divisione

Napoli - Il coordinamento della città di Napoli di Futuro e Libertà ha diffuso la seguente nota: «I risultati delle consultazioni primarie, che si sono svolte per l'indicazione del candidato Sindaco di Napoli di centrosinistra, confermano che il...

Il coordinamento della città di Napoli di Futuro e Libertà ha diffuso la seguente nota: «I risultati delle consultazioni primarie, che si sono svolte per l'indicazione del candidato Sindaco di Napoli di centrosinistra, confermano che il "bassolinismo" politicamente è tutt'altro che morto e sepolto e che i cittadini desiderano politici vicini al territorio e che non siano lontani dai problemi della gente.
La vittoria di Andrea Cozzolino, da sempre vero delfino dell'ex governatore, unitamente alla partecipazione numerica registrata ieri, sono due elementi che confermano come il PD ed il centrosinistra a Napoli hanno ancora una importante organizzazione oltre che una capacità di mobilitazione di tutto rispetto. Sono tutti fattori da non sottovalutare ed il centrodestra non faccia l'errore di pensare di avere la vittoria in tasca.

Pertanto si cerchi un candidato che unisca e che non sia elemento di frizione con le forze moderate che hanno a cuore la costruzione di una opzione politica capace di assicurare il cambiamento per Napoli.
In tal senso, siamo disponibili e crediamo anche gli amici dell'UDC, dell'MPA e dell'API a ragionare su programmi, idee e squadra da mettere in campo per una nuova Napoli. Il Polo del cambiamento lavora per il bene della città e, quindi, è pronto a costruire in maniera positiva una proposta con chi ha lo stesso obiettivo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento