menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Grandinetti: Futuro e Libert partecipa con due liste ma sempre nel centrodestra

San Nicola la Strada - "In nessun comune della provincia di Caserta che andrà alle urne, nella prossima primavera (probabilmente a maggio), vi è attualmente un quadro chiaro in tema di alleanze e candidati alla carica di sindaco". È quanto ha...

"In nessun comune della provincia di Caserta che andrà alle urne, nella prossima primavera (probabilmente a maggio), vi è attualmente un quadro chiaro in tema di alleanze e candidati alla carica di sindaco". È quanto ha dichiarato Rosario GRANDINETTI, esponente di spicco della sezione cittadina di Futuro e Libertà di Via XX Settembre. "Ma di una cosa sono certo" - ha aggiunto il professionista sannicolese con studio in Via Pietro Verri - "Futuro e Libertà rimarrà, comunque, nell'alveo del centrodestra che rappresenta la sua naturale collocazione.
Mai e poi mai faremo alleanze, strategiche o meno, con il PD o con il centrosinistra in generale, come è accaduto alle elezioni del 2006 con una formazione politica di centro". A San Nicola La Strada resta in corsa il nome del capogruppo del Pdl in consiglio comunale, Pasquale DELLI PAOLI, anche se sono molti i nomi che circolano. "Al momento" - ha proseguito Grandinetti - "non abbiamo sottoscritto accordi né con il Pdl né con altri. Bisogna, innanzitutto, prima di fare nomi, discutere del programma, quali sono i punti cardini sui quali puntare per un quinquennio di stabilità e che porti benefici alla collettività. Solo dopo potremo discutere sui nomi, a proposito del quale Futuro e Libertà dovrà essere trattata alla pari con tutti gli altri partiti del centrodestra e non è escluso che potremo presentare un nostro candidato. Venerdì sera" - ha anticipato - "una delegazione di Fli (Basile, De Lucia e lo stesso Grandinetti, ndr.) parteciperà alla riunione che si terrà presso la sede del Pdl, ma, tengo a sottolineare, che la eventuale partecipazione deve vederci attori alla pari di altri. Non saremo mai la stampella di nessuno. O pari dignità o non se ne fa niente". Le parole di Grandinetti, chiare e lapidarie, non precludono ad alcun accordo con il Pdl, ma, giustamente, pretendono di non essere considerati dei "paria". Comunque, il fatto che Fli partecipi alle riunioni con la coalizione del centrodestra, rappresenta già un passo avanti alle minacciose dichiarazioni che fece l'On. Italo Bocchino un paio di mesi orsono a Caserta e, secondo il quale, in Terra di Lavoro, Fli avrebbe corso da solo. "non è escluso" - ha, infine, concluso Grandinetti - "che presentiamo alle prossime comunali, oltre ad una lista di Fli anche la lista "Intesa Democratica" che ha già concorso nel 2006 a far eleggere per il secondo mandato consecutivo il sindaco Angelo Pascariello e ciò anche per rispetto alle migliaia di elettori che hanno creduto nel gruppo formato dal dottor Franco Basile e da Mario De Lucia". Sarà una bella battaglia che vedrà coinvolti in prima persona anche il folto gruppo di ex alleanzini composto da Rosario GRANDINETTI, Ciro DI SCALA, Riccardo IANNIELLO, Francesco FEOLA.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento