menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, Ronghi e Marino si appellano al premier Berlusconi per un piano per il lavoro

Napoli - Un appello al Premier Berlusconi affinchè il Governo nazionale adotti un Piano per il lavoro per la Campania: a lanciarlo è stato l'ex vice presidente del Consiglio regionale della Campania, Salvatore Ronghi, attuale Segretario Generale...

Un appello al Premier Berlusconi affinchè il Governo nazionale adotti un Piano per il lavoro per la Campania: a lanciarlo è stato l'ex vice presidente del Consiglio regionale della Campania, Salvatore Ronghi, attuale Segretario Generale della Regione Lazio, guidata da Renata Polverini, inaugurando una nuova sede del MpA nel quartiere della Sanità, a Napoli. "A Napoli e in Campania non c'è solo il problema dei rifiuti, ma c'è anche il dramma della disoccupazione che, per le sue proporzioni e per il fatto che colpisce soprattutto la popolazione giovanile, va considerata emergenza nazionale" - ha detto Ronghi, che ha rivolto un duro attacco all'assessore al lavoro della Regione Campania: "è palese l'incapacità delle istituzioni locali di far fronte alla disoccupazione - ha detto il segretario generale della Regione Lazio - in quanto, oltre ad un piano per il lavoro che è la fotocopia dei tanti piani fallimentari del passato, nulla è stato fatto di concreto per risollevare le sorti economiche e occupazionali di questo territorio". All'inaugurazione della nuova sede del partito autonomista hanno preso parte anche il segretario regionale Gavino Nuzzo, il consigliere regionale Angelo Marino e il coordinatore delle municipalità di Napoli Enzo Perez, che si è soffermato sulle prossime elezioni comunali a Napoli: "contro i soliti 'gufi', il movimento per l'autonomia presenterà liste forti con tanti giovani, donne ed uomini, militanti del MpA e professionisti della società civile, che rappresentano il territorio e attraggono consenso; il nostro obiettivo è mettere in campo un progetto politico serio di rinnovamento e di rinascita per la nostra città che ponga le basi su quella che deve essere la priorità per le istituzioni locali: il lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento