menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfiducia Petteruti, Cacciola (Pd): 'Atto non comprensibile, ora al lavoro per ricostruire'

Caserta - "Interrompere così l'esperienza amministrativa della città capoluogo, già agli sgoccioli della scadenza naturale del mandato, è atto che francamente non comprendiamo né condividiamo". Lo dice Ciro Cacciola, commissario provinciale del Pd...

"Interrompere così l'esperienza amministrativa della città capoluogo, già agli sgoccioli della scadenza naturale del mandato, è atto che francamente non comprendiamo né condividiamo". Lo dice Ciro Cacciola, commissario provinciale del Pd Caserta, commentando lo scioglimento del Consiglio comunale di Caserta a seguito dell'approvazione della mozione di sfiducia.

"Pur con tutte le criticità e le difficoltà che hanno contraddistinto questa Amministrazione - sottolinea -, il Partito Democratico, con i suoi amministratori, ha sempre lavorato con spirito costruttivo e di rilancio, e lo stesso avremmo sperato dagli amici socialisti. Si chiude in maniera non bella un'esperienza Amministrativa tutt'altro che semplice. Ora l'intero centrosinistra deve con ancora maggiore sforzo lavorare per recuperare il rapporto con i cittadini, per ridurre la distanza tra la politica e la città, per pensare e costruire un nuovo progetto per una nuova Caserta. Il percorso è già in parte tracciato, ed è quello partito dalle primarie, un grande percorso - conclude il commissario Cacciola - che ha visti coinvolti i partiti ed i movimenti civici e che deve ora proseguire gettando fin da ora regole chiare per una nuova visione della politica e dello stare in Amministrazione".
Per il deputato Pina Picierno "da oggi stesso bisogna rimettersi al lavoro per restituire fiducia ai cittadini, per avanzare proposte vincenti e convincenti in grado di vincere le elezioni e garantire poi alla città un governo valido".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento