menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corridore (Idv): 'Al fianco dei lavoratori Carrefour'

Capodrise - Domenica mattina, se ancora ci fossero dubbi, si è capito come Italia dei Valori punti a vincere le elezioni: in una sezione stracolma di iscritti, simpatizzanti, dirigenti di Comuni limitrofi, l'onorevole Eduardo Giordano, in sede di...

Domenica mattina, se ancora ci fossero dubbi, si è capito come Italia dei Valori punti a vincere le elezioni: in una sezione stracolma di iscritti, simpatizzanti, dirigenti di Comuni limitrofi, l'onorevole Eduardo Giordano, in sede di brindisi natalizio, ha, di fatto, lanciato la campagna elettorale per le amministrative di primavera: "Dobbiamo esportare il modello Capodrise - ha affermato il capogruppo alla Regione Campania di Idv - a tutta la provincia di Terra Lavoro; qui uomini e donne anche di estrazione e storia politica diverse, hanno trovato una convergenza nella ricerca di obiettivi comuni nell'interesse del paese; sono certo che l'amico fraterno Riccardo Corridore riuscirà nell'impresa di essere il primo Sindaco di Italia dei Valori d'Italia. Per questo obiettivo si adopererà tutto il partito ad ogni livello." Parole forti che confermano, ancora una volta, quanto sia alta la considerazione in cui è tenuta Capodrise a livello provinciale e regionale.

Tra l'altro, Riccardo Corridore ha avuto altresì l'onere-onore di annunciare ai presenti la data del prossimo Congresso Provinciale: "Su indicazione dell'amico Eduardo - ha riferito l'avvocato nel suo intervento - mi pregio comunicare che il Presidente Di Pietro ha fissato per il 15 Gennaio 2010 la data del Congresso Provinciale." Nelle conclusioni il leader locale di Idv ha tenuto altresì ad esprimere fattiva solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori Carrefour: "Noi di Italia dei Valori, nell'assoluta inerzia ed indifferenza dell'amministrazione in carica, siamo disposti a scendere in campo, con tutti i nostri livelli politico-partitici, a fianco dei dipendenti dell'ipermercato; non consentiremo a nessun imprenditore di speculare sulle famiglie capodrisane: nei momenti in cui si doveva fare pressione sul colosso francese si è preferito barattare del silenzio-assenso con incarichi tecnici ed altro tipo di visibilità come costume consolidato di coloro che poi elargiscono finta partecipazione."
Erano presenti oltre all'Onorevole Eduardo Giordano e a Riccardo Corridore, l'esponente provinciale di spicco Pino Crispino, l'avvocato Giovanni Tufariello di Santa Maria Capua Vetere, Gino Di Giovanni di Caserta, Franco Scarano (consigliere comunale di Cervino), Renato Raucci (dirigente ASL di Marcianise), Rosario Genovese di Portico di Caserta e il folto gruppo di esponenti locali: la dirigente regionale Pasqualina Sica, i consiglieri comunali Raffaela Salzillo e Nicola Petruolo nonché Enzo Di Simone, Pino Brillante, Carmine Posillipo, Peppe Tartaglione, Peppe De Filippo, Pasquale Moriello, Carmen Cavallaro, Pasquale Sica, Gennaro e Antonio Salzillo, Peppe Cecere, Nicola e Donato Palazzo, Sandro Musone, Bruno Ianniello, Mario Scognamiglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento