menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regione, Paolo Romano su istituzione consiglio autonomie locali

Napoli - "Se sapremo assicurare al Consiglio delle Autonomie Locali la capacità di andare oltre il momento di mera interlocuzione con gli enti locali e di porsi invece come forte strumento di partecipazione nei processi decisionali della Regione...

"Se sapremo assicurare al Consiglio delle Autonomie Locali la capacità di andare oltre il momento di mera interlocuzione con gli enti locali e di porsi invece come forte strumento di partecipazione nei processi decisionali della Regione saremo andati ben oltre la metà dell'opera".Così il presidente del Consiglio Regionale della Campania, Paolo Romano, a margine del convegno "Il Consiglio delle Autonomie Locali - Autonomie, sussidiarietà e decentramento per il rilancio delle comunità locali" in corso a Caserta presso la sede dell'amministrazione provinciale al quale è prevista la partecipazione del sindaco di Caserta, Nicodemo Petteruti, del Presidente della Provincia di Caserta Domenico Zinzi, del Consigliere di Stato, Andrea Migliozzi, dell'assessore regionale agli Enti Locali, Pasquale Sommese, del presidente della I Commissione Consiliare, Angelo Polverino, del presidente della II Commissione Consiliare, Massimo Grimaldi, del presidente del Gruppo Sinistra Ecologie e Libertà del Consiglio Regionale campano, Gennaro Oliviero, del sindaco di Aversa, Domenico Ciaramella e del sindaco di S.M. Vetere Giancarlo Giudicianni.
"Da cittadino, ancorché presidente dell'assemblea legislativa campana, - ha aggiunto il presidente Romano - non posso che auspicare una rapida approvazione della legge istitutiva di questo istituto dotato peraltro dell'importante potere di iniziativa legislativa. Non solo perché è necessario dare piena attuazione allo Statuto ma anche e soprattutto perché il forte e partecipato collegamento tra la Regione che programma e legifera con gli enti locali che amministrano è l'unica strada percorribile per conseguire una crescita ed uno sviluppo davvero solido e di grande respiro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento