menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porfidia (Noi Sud), Questione locali Stazione Ferroviaria Recale

Recale - "A rettifica e in relazione all'articolo apparso sulla "Gazzetta di Recale" di oggi, riguardante i locali della stazione ferroviaria tengo a precisare quanto segue" così la nota dell'on. Americo Porfidia sindaco di Recale "Al fine del...

"A rettifica e in relazione all'articolo apparso sulla "Gazzetta di Recale" di oggi, riguardante i locali della stazione ferroviaria tengo a precisare quanto segue" così la nota dell'on. Americo Porfidia sindaco di Recale "Al fine del rinnovo del contratto di comodato per i locali siti nella stazione di Recale, l'Amministrazione Ferroviaria aveva richiesto al Comune una serie di interventi di natura tecnica per la ristrutturazione di parte dell'immobile in questione. Sostanzialmente il Comune non è riuscito, causa la carenza di fondi, a rispettare l'accordo di ristrutturazione ammodernamento dei locali. In questa situazione, e in vista che l'Amministrazione Comunale possa reperire i fondi necessari, si è deciso di non rinnovare il contratto di comodato, al fine di evitare delle ricadute di responsabilità sull'Ente".
"Ad ogni buon contro l'Amministrazione recalese è sempre aperta e disponibile nei confronti delle Associazioni presenti sul territorio. Nello specifico l'Amministrazione intende esprimere la massima vicinanza alla Protezione Civile che invitiamo a continuare a svolgere le proprie preziose mansioni nell'area recalese. A tal fine - conclude Porfidia - ci auguriamo che al più presto possa essere risolto il problema della sede della Protezione civile"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento