menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attraversamento pedonale fuori dalle scuole, da oggi ci sono anche i segnalatori luminosi

San Giorgio a Cremano - Sono stati installati in città in mattinata venti segnalatori luminosi presso altrettanti passaggi pedonali vicino alle scuole cittadine. San Giorgio a Cremano è, così, la prima città campana dotata del sistema "Pedestrian...

Sono stati installati in città in mattinata venti segnalatori luminosi presso altrettanti passaggi pedonali vicino alle scuole cittadine. San Giorgio a Cremano è, così, la prima città campana dotata del sistema "Pedestrian Saves", che può essere attivato sia mediante pulsante di chiamata sia attraverso un sensore che entra in funzione automaticamente quando viene individuata la presenza di pedoni agli ingressi dei passaggi pedonali. Si tratta di un sistema installato su segnali esistenti e che non richiede alcun tipo di collegamento elettrico. Infatti la comunicazione dei dispositivi avviene mediante moduli omologati a radiofrequenza e l'alimentazione viene garantita attraverso un apposito kit di alimentazione a pannello solare. I segnalatori ottici ed a led ad effetto triflash avvisano l'automobilista della presenza di pedoni che si accingono o stanno attraversando la strada. "Nel nord Italia - spiega il sindaco Mimmo Giorgiano - i segnalatori vengono collocati nelle aree stradali con più alto afflusso di pedoni, in particolare nelle aree stradali in prossimità di centri commerciali, stadi, stazioni. Noi abbiamo voluto fortemente che i segnalatori fossero collocati nei pressi delle scuole cittadine: ciò rappresenta un ulteriore prova del fatto che l'Amministrazione Comunale che ho l'onore di guidare è particolarmente attenta alle esigenze dei più piccoli e si conferma ancora una volta la città dei bambini e delle bambine."
"Nei prossimi giorni - dichiara l'assessore alla Sicurezza Ciro Russo - partirà anche il progetto "Street control", che ci consentirà di monitorare le strade garantendo una migliore prevenzione dei fenomeni di criminalità attraverso videocamere installate sulle auto della polizia municipale e di fare multe " a strascico" a chi non rispetta il codice della strada. E' in partenza anche l'iniziativa "Ti dono un casco" rivolta ai ragazzi delle scuole cittadine. Insomma, l'Amministrazione Comunale dà di nuovo riprova del fatto che la sicurezza della cittadinanza è una priorità."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento