menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riifuti, Russo (Pd): 'Cesaro non sia elemento di crisi'

Napoli - "Basta con la violenza, Paolo Romano – presidente del Consiglio regionale – convochi urgentemente il tavolo interistituzionale per cercare una ragionevole via d'uscita all'emergenza e per ridurre un chiaro effetto domino che ingigantisce...

"Basta con la violenza, Paolo Romano - presidente del Consiglio regionale - convochi urgentemente il tavolo interistituzionale per cercare una ragionevole via d'uscita all'emergenza e per ridurre un chiaro effetto domino che ingigantisce gli aspetti di questa crisi" a dichiararlo e' Giuseppe Russo, capogruppo Pd in Consiglio regionale.
"Innanzitutto, va scongiurato che i rifiuti continuino a essere lasciati per strada e non vi possono essere né alibi né argomenti che giustifichino il perdurare di questa condizione. Nell'ultimo Consiglio regionale abbiamo avviato un processo che gradualmente, con le modifiche che abbiamo individuato necessarie alla legge nazionale e quella regionale sui rifiuti, portera' la Campania fuori da questo disastro" aggiunge Russo.

"C'e' bisogno di serieta', di rigore e anche di un governo che smetta di fare propaganda e dica che non ci sono ricette magiche se non dentro una recuperata condivisione e cooperazione tra i vari livelli istituzionali" continua Russo.
"In questo quadro e' insopportabile l'inclinazione al bluff piu' che alla responsabilita' del Presidente della Provincia di Napoli. Luigi Cesaro dica chiaramente le cose come stanno, rappresentando ai sindaci della provincia tempi, risorse, modalita' d'intervento e obiettivi. Rappresenti Cesaro una dimensione di governo e non un' ulteriore variabile della crisi" conclude Russo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento