menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Responsabile giovani Verdi in ospedale per intossicazione da gas lacrimogeni

Terzigno - "Francesco Servino responsabile dei Giovani Verdi di Terzigno e del vesuviano - dichiara il commissario regionale dei verdi Francesco Emilio Borrelli - si è dovuto recare in ospedale per delle cure immediate a seguito di una...

"Francesco Servino responsabile dei Giovani Verdi di Terzigno e del vesuviano - dichiara il commissario regionale dei verdi Francesco Emilio Borrelli - si è dovuto recare in ospedale per delle cure immediate a seguito di una intossicazione da gas lacrimogeno, avendone respirato una grossa quantità durante i giorni della protesta fuori la discarica".

"L' ennesima promessa del Governo - spiega Borrelli - di bonificare le cave occupate dalla spazzatura delle emergenze degli ultimi 20 anni fatta dal Governo aumenterà la tensione con la popolazione. Mai è stata fatta una sola bonifica a Terzigno e nei comuni limitrofi neanche nell' ex Cava Ranieri che è divenuta dopo 10 anni di abbandono un laghetto di spazzatura. Sono almeno 12 i siti da bonificare solo nel comune di Terzigno. Intanto aspettiamo anche le dimissioni immediate del presidente della Provincia di Napoli che aveva dichiarato nei giorni scorsi che se Bertolaso fosse tornato a gestire l' emergenza rifiuti avrebbe lasciato l' incarico per protesta"."Il Parco nazionale del Vesuvio - continua Borrelli - è stato sacrificato per non risolvere l' emergenza. Purtroppo senza un vero piano con siti di compostaggio, raccolta differenziata spinta e contrasto agli sversamenti illegali tutte le soluzioni saranno momentanee".
"Noi non crediamo più a nessuno. Le parole del Premier e l' arrivo di Bertolaso - spiega Angelo Di Prisco del comitato No alle discariche nel Parco del vesuvio - peggioreranno soltanto la situazione. Forse il capo della Protezione Civile vuole prenderci in giro quando dice che con la sua gestione i miasmi erano inferiori? La puzza è stata insopportabile fin dall' apertura della discarica che noi non la vogliamo e basta. Le parole di Bertolaso e Berlusconi sembrano una terribile presa in giroLa verità è che come al solito pagano solo i poveri cristi come noi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento