menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'altro Sud: 'Scandaloso il TG1 versione anti-meridionale'

Napoli - Scandaloso il TG1 versione anti-meridionale. Oggi, 22 ottobre, l'edizione delle 13.30 del telegiornale della prima rete, apre con una serie di servizi sulle proteste anti-discarica a Terzigno. Desta scalpore, tra gli autori e nel...

Scandaloso il TG1 versione anti-meridionale. Oggi, 22 ottobre, l'edizione delle 13.30 del telegiornale della prima rete, apre con una serie di servizi sulle proteste anti-discarica a Terzigno. Desta scalpore, tra gli autori e nel presentatore del TG, l'episodio di un manifestante che brucia la bandiera italiana. Forse si è dimenticato nella redazione del telegiornale di Minzolini che uno dei leaders dell'attuale governo che ha eletto i vertici del TG1, ha spesso invitato a fare di peggio con il vessillo nazionale.

Appaiono poi le immagini di "guerriglia urbana" con manifestanti che rovesciano cassonetti, si scontrano con la polizia e sparano, niente poco di meno che?fuochi d'artificio!
In nessun caso si sono ascoltate le motivazioni dei presenti che appaiono solo dei facinorosi e dei delinquenti agli occhi dell'opinione pubblica.Con questa nuova emergenza rifiuti si inasprisce l'assalto mediatico a Napoli e al Mezzogiorno d'Italia. Noi de L'ALTRO SUD, intendiamo difendere il popolo napoletano e meridionale con ogni mezzo e reagiremo ad ogni affronto lesivo della dignità della nostra gente, che ha diritto: a vivere in un ambiente sano, a protestare per ciò che non condivide e ad esprimere le proprie idee senza passare per camorrista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento